sabato 30 luglio 2011

Essence - 50's girls reloaded










La nuova collezione di essence non mi ha fatto impazzire. Ho preso solo uno dei tre kajal disponibili, il n. 3 "love me tender" (1,49 euro)

E' un verdino fango di quelli che piacciono a me, con dei riflessi dorati. Devo dire che l'impatto non è stato dei più positivi.
la matita è morbida ma non scrive all'interno dell'occhio, mi si è spezzata quasi subito la punta della mina e il colore è veramente discreto (forse troppo), lascia giusto un'idea di luminosità per i riflessi dorati.

lunedì 4 luglio 2011

Nour - Detergente intimo con sapone di aleppo con il 50% di olio di alloro




Un prodotto che mi è piaciuto: il detergente intimo al sapone di aleppo con il 50% di olio di alloro della Nour.


Questo è l'inci:
Aqua (solvente), Coco-glucoside (tensioattivo), Betaine (antistatico / viscosizzante), Olea europaea fruit oil* (olio vegetale), Laurus nobilis fruit oil* (olio vegetale), Sodium hydroxide (agente tampone / denaturante), Glycerin (denaturante / umettante / solvente), Parfum*, mel(emoliente / umettante / additivo biologico), rosa centifolia flower water hydroxyethylcellulose (legante / stabilizzante) xantan gum bisabolol (additivo) phenoxyethanol (conservante) benzoic acid (conservante) dehydroacetic acid (conservante) ethylhexylglycerin (emoliente).
*provenienti da agricoltura biologica e biospontanea,


Iniziamo col dire che non è un prodotto economico. Costa la bellezza di 8,50 euro per 200 ml. Nonostante questo l'ho già ricomprato tre volte (si trova al Naturasì). Io mi ci sono trovata molto molto bene, ha un buon profumo, una bella consistenza non liquida, è molto rinfrescante, lascia proprio una sensazione di pulito; è delicato nonostante la confezione riporti un ph di 3,5.

domenica 3 luglio 2011

Essence - eyeliner pen







E' la prima volta che compro una cosa del genere, una penna eyeliner intendo. Di conseguenza mi sento un pò impacciata (tanto) nell'utilizzo. In particolare mi sono sentita un pò spiazzata dal fatto che la punta di questa penna non scrive! O meglio scrive se la punta durante il tratto si piega un pochino, praticamente scrive molto più di taglio che non di punta. Ho tentato di fare una riga sottilissima ed avevo l'impressione che non scrivesse, invece con i tratti più cicciotti, in cui ho "calcato" (in senso lato ovviamente) di più la riga è venuta. più o meno insomma.



Questi sono i tratti sul braccio:

Questo è il primo... tentativo, no vabeh pasticcio sull'occhio ;-))

sabato 2 luglio 2011

Matite varie - Pupa Multiplay / Essence 2 in 1 kajal / Eyeko Line and Shine

Avevo detto che avevo una montagna di prodotti da mostrare no? E allora continuiamo con le matite:


Pupa - Multiplay 09. Matita con gommino in cima, nera, di un nero più nero del nero. Colore intenso e scriventissimo. Bellissima matita, dura tutto il giorno anche senza pressarci sopra l'ombretto. Anche con questa temperatura tende a non sbavare sugli occhi.




Essence - 2 in 1 kajal black&white. Tratto e colori leggermente meno intensi. Forse non scrive proprio come vorrei ma è una buona matita, per tutte le tasche :-)

Eyeko - Line and Shine duo colour pencil for eyes electric blue / teal. Colori belli davvero. Non so se sia dovuto al caldo, ma la punta del blu mi si è rotta :-( Colori pieni, densi e cremosi (il teal è spettacolare).


Finishing Powder - Elemental Beauty / Alverde



Cominciamo col dire che fa caldo. Molto caldo. Figuriamoci se metto il fondotinta, non se ne parla nemmeno. Ma per uniformare, un pò di cipria può essere utile.


Come ho detto nel post precedente, era da un pò che volevo provare Elemental Beauty e insieme ai due ombretti lilac e blue grass, ho preso questa cipria (è la Matt).


Io la adoro! La pelle non si lucida nemmeno a 46° all'ombra, dura tutto il giorno, è leggerissima, non si sente sul viso e non fa il difetto del fondotinta minerale che sembra evidenziare i pori invece che "nasconderli".


Quando l'ho vista sono rimasta un pò perplessa perchè mi sembrava scura per la mia carnagione, invece no, è perfetta, diventa un velo trasparente sul viso. Diciamo anche che tutta questa meraviglia non viene via ad un prezzo proprio irrisorio, ma vabeh per la quantità di prodotto non è nemmeno cara.

L'altra cipria (o meglio puder camouflage come riportato sul retro) l'ho presa in Germania ad un prezzo ridicolo. Forse qualitativamente non sarà ai livelli di ciprie colleghe più care, ma il suo lavoro lo fa egregiamente ed è comunque certificata BDIH.


Non parlo quasi mai del pakaging dei prodotti ma in questo caso mi sento di sprecare almeno due parole per questa graziosa jar dotata di specchio e spugnetta nella parte superiore (notate quanto è sporca, perdonate, ma la uso parecchio).


La polvere è completamente bianca, uniforma e lascia la pelle liscissima. Appena ritorno in Germania ne faccio scorta!



Eccovi gli swatches:

Eyeshadow - Elemental Beauty / Lily Lolo





Era già da un pò che avrei voluto provare qualcosa delle Elemental Beauty, in rete ci sono tantissime recensioni positive di questo marchio, e così... ho iniziato da questi due ombretti.



Il primo colore che mostro è il Lilac ed è un lilla chiaro, molto ma molto tenue, abbastanza scrivente e completamente matte:



Proseguiamo con un bellissimo e stranissimo colore, che non ho mai visto in altre case cosmetiche: il blue grass (ovvero erba verde, ed è proprio così un blu con dentro del verde), scrivente e anche questo completamente matte





Per finire con uno dei colori che desideravo veramente da tempo: il Miami Taupe di Lily Lolo, il più famoso grigetto-marroncino shimmerino del MMU :-D Devo dire che non è scriventissimo...
Per finire gli swatches (ombretti apllicati a secco)










Blush - Funky Fresh / Essence / Alverde








Alverde: puderrouge 05 pastell rosé. E' il più scuro dei tre (il primo in basso sulle foto). L'ho usato pochissimo perchè trovo che non mi stia bene, ho la pelle troppo chiara e benchè sfumato stona un pochino. Non è completamente matte, ma non è assolutamente shimmer, ha all'interno dei microbrillantini che però non si notano nemmeno. Non ricordo il costo che comunque è abbastanza irrisorio intorno ai 2/3 euro.

Funky Fresh: blossom - matte mineral blush. E' il rosa talcato che sta nel mezzo, ben modulabile, effetto salute sul viso :-) Questo già costa parecchio di più rispetto ad alverde ed Essence, ma nella jar c'è una quantità di prodotto che basterà per circa tutta la vita :-DD

Essence: silky touch blush 10 adorable. E' un rosa tenue (come potete vedere dalle foto) e leggermente salmonato, matte. Ok non è MMU, però ha un colore veramente adorabile, ed è il blush che uso più spesso. Prezzo irrisorio, io l'ho pagato 2,49 euro.

venerdì 1 luglio 2011

L'amla sui capelli - Prodotti Khadì


Tutto è partito da una serie di video di Valentina (SignorinaRottermeier) dedicati all'uso dell'amla sui capelli.


Ho cominciato subito a cercare questa polvere in ogni sito, ma aimè in Italia non era un prodotto conosciuto... Avevo quasi abbandonato le speranze e mi accingevo a spendere quasi 10 euro di spese di spedizione di un sito tedesco che vendeva amla, quando come per magia i prodotti khadì sono comparsi come funghi un pò su tutti i siti di cosmesi ecobio.



Il primo negozio (che io abbia visto per lo meno) a mettere in vetrina la polvere di amla è stato cosmeticiecobio e così via di ordine (ricordo la spedizione gratuità sopra i 59 euro).
Ma cos'è l'amla?
L'amla è un frutto e precisamente è l'uva spina indiana.



E' un condizionatore naturale dei capelli che dona lucentezza alla chioma; si usa anche come shampo, nel senso che pulisce il cuoio capelluto ma senza la'iuto di tensioattivi. Con un uso regolare si dice impedisca la perdita dei capelli e l'incanutimento precoce e rinforzi le radici.
E' ricca di vitamina C e per questo aiuterebbe a rallentare il processo di invecchiamento e dovrebbe essere utile anche come impacco sul viso per purificare la pelle e aiutare a ridurre le imperfezioni.
Non so se tutto questo sia vero. Di primo impatto devo dire che non ho mai messo sui capelli nulla che avesse un odore così tanto sgradevole, ma nemmeno un effetto tanto bello. Io ne sono entusiasta. I capelli sono davvero lucidissimi.



Non l'ho mai usata nè sul viso, nè per lavare i capelli con altre terre lavanti e senza tensioattivi (ho intenzione di provare al più presto) ma solo come impacco preshampo.



Sia chiaro che non sto gridando al miracolo eh ;-) però sicuramente l'amla ha un effetto benefico sui capelli.



Per sapere di cosa sto parlando e di come prepararla all'uso vi rimando ai video di Valentina e di Carlitadolce (che ha fatto anche dei tutorial)



Ora veniamo agli inci:



olio amla --> Helianthus Annuus (olio di girasole), Emblica Officinalis (Amla), Eclipta Alba (Bringaraj), monniera Bacopa (Brahmi), Cyperus rotundus (Nagarmootha), racemosa Symplocos (Lodhra), Ocimum sanctum (Tulsi), Azadirachta indica (Neem), Sesamum indicum (sesamo), Cinnamomum camphora (Canfora), Lawsonia inermis (hennè), Prunus Amygdalus Dulcis (Olio di Mandorle), Tocoferolo (vitamina E)




polvere di amla --> Emblica Officinalis

Sai cosa ti spalmi?

Ho una montagna di prodotti da recensire. Parto da un piccolo ordine fatto da Barbara della bottega - fisica in Pescara - e on line "saicosatispalmi". Famosissima per chi compra ecobio e assolutamente da scoprire per tutti gli altri.














Le spedizioni - gratuite sopra i 75 euro - sono state rapidissime, ho ordinato sabato pomeriggio e mercoledì avevo il mio pacco fra le mani. Tutto imballato con molta cura.







Ma passiamo a vedere cosa ho preso.








- j'aloè --> Inci: Aloe Barbadensis gel*, Lavandula Angustifolia water**, Xanthan gum, Sodium jaluronate, Glyceryl caprylate
*Coltivazione Organica, Certificato Iasc
**da Agricoltura Biologica certificata secondo regolamento EEC 2092/91

- triple c serum --> Inci: Aqua, Ascorbic acid, Alcohol, Glycerin, Vaccinium Myrtillus extract, Sodium Hyaluronate, Rosa Canina extract, Sodium bicarbonate

- a fior di pelle crema viso di alchimia natura --> Ingredienti: Aqua, Vitis Vinifera seed oil, Caprylic/Capric Triglyceride, Cetyl alcohol, Glyceryl stearate, Cetearyl alcohol, Alcohol, Zinc Oxide, Arctium Lappa extract, Tocopheryl acetate, Potassium palmitoyl Hydrolyzed wheat protein, Lactic acid, Sodium Glutamate, Sorbitol, Urea, Sodium PCA, Glycine, Glyceryl caprylate, Hydrolyzed wheat protein, Xanthan Gum, Tocopherol, Lecithin, Citric acid, Ascorbyl palmitate, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Rosmarinus officinalis oil*, Mentha piperita oil**, Citrus limonum oil**, limonene****, linalool***, Citral***
*da Agricoltura Biodinamica certificata secondo regolamento DEMETER
**da Agricoltura Biologica certificata secondo regolamento EEC 2092/91
***da oli essenziali naturali 100%

- detergento intimo tea natura --> INCI: Aqua - Lauryl Polyglucose -Sodium Chloride - Yucca Schidigera (Yucca Vera) - Malva Sylvestris - Propolis Cera - Melaleuca Alternifolia - Acetum.

Se per quasi tutto l'inverno ho utilizzato la crema all'argan di omnia botanica, ora fa troppo caldo, la pelle ha bisogno di qualcosa che apporti idratazione ma che non appesantisca con quote grasse in eccesso. Adoro alla follia j'aloè: l'ho usato con soddisfazione tutta l'estate scorsa e l'ho rispreso perchè mi ci ero trovata magnificamente! Quando ho letto per la prima volta la descrizione sul sito di Barbara non avrei mai pensato che potesse mantenere tutto ciò che prometteva ovvero idratazione intensa e profonda, azione lenitiva e rigenerante, azione riparatrice dopo sole, vento, freddo, scottature, lampade UV e contro pruriti ed arrossamenti. Invece mi sono dovuta ricredere. Idrata, lenisce e aiuta a riparare i danni derivanti da scottature o irritazioni.

Tutti gli altri prodotti li provo per la prima volta. ma già dopo alcuni giorni di utilizzo delle goccine di triple c serum devo dire che ne sono entusiasta. :-) Vedremo l'effetto più a lungo termine della crema viso a fior di pelle di alchimia natura che dovrebbe essere indicata per il trattamento del viso soggetto ad imperfezioni. Ad un primo utilizzo mi p sembrata una crema leggera, con una profumazione che mi ricorda la liquirizia (?) o qualcosa di simile, che non appesantisce la pelle. Si assorbe abbastanza in fretta senza scie :-)








Finisco col dire che Barbara è stata così gentile da mandarmi un sacco di campioni omaggio! Li sto provando un pochino alla volta. La prima crema che ho provato che mi ha fatto un enorme piacere ricevere in sample è statala crema Bjobj ai semi di lino. Ha un profumo veramente divino (ed io di solito non amo le creme profumate). Metre si spalma fa parecchia scia bianca, perciò bisogna massaggiare a lungo. in genere è un'operazione che mi scoccia parecchio, però con quel profumo sarei rimasta a spalmare e spalmare e spalmare...







Inci: aqua (water), cetearyl alcohol, *prunus amigdalus dulcis oil, *helianthus annuus seed oil, glyceryl stearate, caprylic/capric tryglyceride, glycerin, potassium palmitoyl hydrolyzed wheat protein, theobroma cacao butter, *linum usitatissimum oil, *linum usitatissimum extract, tocopheryl acetate, retinyl palmitate, bisabolol, xanthan gum, sodium dehydroacetate, sodium benzoate, lactic acid, lonicera japonica flower extract, lonicera caprifolium flower extract, profumo/parfum.