venerdì 16 marzo 2012

Verdesativa - Shampoo ristrutturante e balsamo rivitalizzante



Dopo circa un mese di utilizzo dello shampo e del balsamo verdesativa, devo dire che purtroppo questi prodotti non vanno bene per me.
E' stata una delusione cocentissima considerato che avevo letto moltissime recensioni postitive, ma si sa... quello che va bene per una non è detto che vada bene per un'altra.
Lo shampo dovrebbe essere 'ristrutturante luce e volume'. Non che mi aspettassi i miracoli, ma il volume non è pervenuto, la luce nemmeno (nel senso che i capelli sono rimasti opachi e crespi, proprio brutti da vedere). Non districa i capelli, ma vabeh nessuno shampo ecobio lo fa, non è confortevole da massaggiare sui capelli e per questo ne uso forse più del necessario. Nonostante questo il problema più grosso è stato che questo shampo non mi ha lavato via gli impacchi, non c'è stato verso nemmeno dopo più passate. La prima volta mi sono resa conto di avere i capelli unti, subito dopo averli lavati O_o' e se non ho impacchi da togliere, il giorno successivo mi ritrovo con i capelli da lavare.
E' un vero peccato perchè comunque ha un ottimo inci verde, con tensioattivi delicati e tanti attivi che dovrebbero fare bene ai capelli come le proteine del riso e l'olio di semi di lino.
Forse l'ho sato per troppo poco tempo per apprezzarne i benefici? Può darsi. Sicuramente intendo finirlo considerato quel che mi è costato, magari quando non applico gli impacchi e con uno spargishampo. Spero di poter ottenere risultati migliori.
Il profumo è molto delicato e gradevole.

22/03/2012 edit: piccolo aggiornamento dopo tempo di utilizzo per dire che mi trovo un po' meglio con questo shampo. Ho trovato un modo d'uso abbastanza efficace che prevede di lavare i capelli senza impacchi oleosi. Per migliorare la situazione è bastato usare uno spargishampo fatto in casa. Mi sembra di aver scoperto l'acqua calda, però è bastato questo piccolo accorgimento per farmi rivalutare il prodotto. Evito gli sprechi e lo spargo molto meglio. L'unico cambiamento davvero rilevante è che ho tagliato i capelli, da lunghi sin sotto le spalle a corti. Non si annodano più ed ho tagliato via le parti rovinate. Evviva.
Inci:
AQUA, DISODIUM COCOPOLYGLUCOSE CITRATE, CAPRYLYL/CAPRYL GLUCOSIDE, SODIUM CHLORIDE, GLYCERIN, SODIUM COCOPOLYGLUCOSE TARTRATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, CANNABIS SATIVA, PRUNUS DULCIS, CHLORELLA VULGARIS, HYDROLYZED ALGIN, MARIS AQUA, LACTIC ACID, HYDROLYZED RICE PROTEIN, ALOE BARBADENSIS, LINUM USITATISSIMUM, OLEA EUROPAEA, TILIA AMERICANA, VIOLA ODORATA, DAUCUS CAROTA, ECHINACEA ANGUSTIFOLIA, EQUISETUM ARVENSE, HEDERA HELIX, HYPERICUM PERFORATUM, PANAX GINSENG, ROSA CANINA, SALVIA OFFICINALIS, MENTHA VIRIDIS, CITRUS BERGAMIA, POTASSIUM SORBATE, BENZOIC ACID, ASCORBYL PALMITATE, D-LIMONENE
Il balsamo è stata un'altra nota dolente :-(
Devo dire che però stavolta è stata colpa mia, nel senso che non ho prestato attenzione all'inci, ho solo letto le recensioni dando per scontato che il prodotto fosse ecobio. La prima volta che l'ho usato però ho capito che non poteva essere totalmente ecobio.
Ha districato immediatamente i capelli e lì con la testa bagnata ho guardato l'inci: cetrimonium chloride, ecco svelato l'arcano!
Francamente ci sono rimasta male, se avessi guardato non dando per scontato che fosse ecobio, considerato il prezzo che ha, non l'avrei preso. E' vero che è molto più ecobio di tanti altri, ma se avessi voluto un balsamo con cetrimonium chloride l'avrei preso al supermercato spendendo un terzo del prezzo!
Occorre prestare attenzione a non metterne troppo perchè altrimenti appensatisce i capelli.
A parte il pallino rosso comunque fa il suo lavoro, districa all'istante e con una buona profumazione balsamica.

Inci:
AQUA, CETEARYL ALCOHOL, STEARYL ALCOHOL, CETRIMONIUM CHLORIDE, CANNABIS SATIVA, LINUM USITATISSIMUM, OLEA EUROPAEA, TILIA VULGARIS, ALOE BARBADENSIS, PRUNUS DULCIS, ANIBA ROSAEODORA, ANTHEMIS NOBILIS, CITRUS BERGAMIA, CITRUS AMARA, CITRUS DULCIS, CITRUS NOBILIS, CORIANDRUM SATIVUM, LAVANDULA ANGUSTIFOLIA, PELARGONIUM CAPITATUM, SALVIA SCLAREA, D-LIMONENE, LINALOOL, CITRIC ACID
Preciso che ho utilizzato questi prodotti, sia abbinati tra loro, sia con altri prodotti di cui conosco bene l'effetto.

1 commento:

  1. Io ho uno shampoo verdesativa ma non mi fa schiuma neanche con lo spargishampoo. Mi sembra di non lavare i capelli e non mi piace moltissimo.. Vedrò con le prossime applicazioni!

    RispondiElimina