giovedì 27 settembre 2012

disavventure cosmetiche 2.0

Due disavventure cosmetiche in poco tempo? Ebbene si,sono la regina del 2.0 :-D 
Mi scuso per il post che potrebbe risultare prolisso, e vi premetto di non preoccuparvi: queste cose possono succedere solo a me!
Dunque lo stesso giorno che effettuo l'ordine da Neve, decido da fare un altro acquisto, oltretutto ben più corposo del precedente (insomnma, lascio a voi fare due conti...). Mi interessavano un po' di prodotti viso da provare per l'autunno ormai incombente e volevo fare un regalo a mia sorella (che usa ancora prodotti schifezza nonostante cerchi di convincerla a passare all'ecobio). 
Devo dire che dopo questa esperienza è quasi riuscita lei a farmi riconvertire al silicone da supermercato O_o'
Il pacco mi viene recapitato il giorno successivo, e vi giuro ero felicissima, perchè oltre alle creme, ho preso prodotti prodotti per capelli che volevo provare da un sacco di tempo e la palette duochrome di Neve Cosmetics. 
Apro e dal mare di carta che mi si presenta davanti prendo man mano i prodotti, imballati con cura devo dire, e li scarto. C'è in omaggio una bustina di Neve con quattro campioncini di creme varie.
La palette è meravigliosa e integra (ho letto che molte ragazze hanno avuto problemi con alchimista per via della consistenza un po' strana della cialda, ma di questo ne parlerò diffusamente più avanti quando vi mostrerò gli swatches).
Tiro fuori i prodottini per capelli, e man mano tutti i prodotti per il viso che ho comprato.
Prima sorpresa dopo aver agguantato la crema destinata a mia sorella, vedo che il tappo è rotto U.U 
La apro e vedo che, oltre ad avere un color giallino/nocciola poco rassicurante, è piena zeppa di bolle O_o''
Concentrandomi su questo prodotto scrivo immediatamente all'assistenza del negozio, documentando quanto sostengo con fotografie e chiedendo delucidazioni in merito.
Mi dicono che effettivamente il tappo rotto è stato un errore - vabeh, può capitare - e che il colore e la consistenza della crema è perfettamente normale, tutte quelle in negozio sono così O_o' (ma le hanno aperte tutte, devo dedurre?! O___________O)
E' tutto dovuto alla naturalità del prodotto e all'assenza di conservanti chimici (che in realtà ci sono, ci devono essere nei prodotti cosmetici! Ma sanno cosa vendono?!)
Ora, non è che ci sia bisogno di avere una laurea in chimica o di essere esperti in cosmetologia per capire che spalmarsi una crema con le bolle non è mai una buona idea.
Io, capita l'antifona, scrivo direttamente al produttore della crema per chiedere se la cosa fosse normale.
Vabeh, messa da parte la crema, finisco di scartare il restante contenuto del pacco e lascio lì.
La mattina successiva credo, pensando che la cosa fosse finita e aspettando una risposta dal produttore della crema, decido che è arrivato il momento di utilizzare almeno gli altri prodotti.
Inizio con quelli per capelli e ok, tutto a posto.
Inizio con  lo scartare il mio tonico nuovo di zecca, ancora nella plastica originale, lo apro e puah O_____O un odore pungente mi sorprende per la sua violenza. Chiaramente io in faccia non metto una cosa del genere, che puzza di andato a male. Allora prendo un batuffolo di cotone e constato che è pure color caramello bruciato.
A questo punto, se prima ero leggermente scocciata per via della crema, inizio ad essere sull'incavolato andante.
Per mero scrupolo, a questo punto, apro tutti gli altri prodotti per il viso (due gel, uno doveva essere un altro regalo per mia sorella, non sarà bello regalare prodotti aperti, ma è decisamente più sgradevole aprire un regalo andato a male).
Quello che mi paventa davanti agli occhi è pazzesco, non riesco a crederci ma tutti i prodotti viso che ho comprato sono deteriorati, TUTTI!
Dall'incavolato andante passo all'incredulo, e dall'incredulo passo ad una incazzatura coi fiocchi. 
Bypasso il negozio perchè se davanti all'evidenza della crema hanno avuto l'ardire che fosse tutto normale, e riscrivo al produttore, corredando sempre il tutto con le fotografie.
Il produttore mi dice che quei prodotti non piacciono neppure a lui e si offre di mandarmene indietro altri in omaggio. Chiaramente io ringrazio ed accetto.
Dopodiche scrivo al negozio facendo un resoconto dell'accaduto e chiaramente corredando la mail di fotografie.
Questi, dopo una prima reazione collaborativa, prendono tempo, alludono che avessi potuto mentire e che quindi attendono una risposta da parte del produttore che 'certifichi' che i prodotti sono inutilizzabili per poterseli riprendere indietro, la mia parola evidentemente non basta.
Infine lo sentono e - sentite bene perchè è pazzesco - considerato che mi verranno rispediti indietro gratuitamente direttamente da loro, sono contenti che la situazione si sia risolta, saluti e arrivederci. 
Neanche uno straccio di scuse!
Se la situazione si è risolta non è certo per merito loro o per un loro intervento.
No, ma dico, io il rapporto contrattuale l'ho concluso con il negozio, non con il produttore delle creme! 
Se non ci ho perso dei soldi (oltretutto taaaaaanti soldi) è stato solo perchè 1) sono stata caparbia nel non fidarmi delle loro parole ed ho scritto direttamente alla fonte dei prodotti; 2) perchè il produttore è stato veramente gentile e disponibile, un angelo, nell'offrirsi di rispedirmi indietro il tutto, SENZA ESSERE TENUTO  a farlo, perchè io non ho comprato direttamente da lui, ma da un negozio rivendtore.
Risultato? Il negozio si è tolto dalle scatole prodotti avariati a costo zero, il produttore mi ha mandato dei prodotti omaggio ed io mi ritrovo con dei prodotti andati a male da smaltire.
Guardate, grazie al cielo non ci ho perso dei soldi e non mi va che si pensi che voglia lucrare su questa vicenda, ma certamente questi difficilmente mi vedranno più. Era il mio primo ordine, oltretutto bello sostanzioso e se questa è la loro assistenza clienti, non invidio i poveretti che compreranno da loro.
Non vi nascondo che questa esperienza mi ha smorzato l'entusiasmo per i prodotti che non posso vedere prima di acquistare e per gli shop on line.

Vabeh, disavventura 2.0 archiviata, a presto con gli swatches della duochrome. Un bacio a tutte :-)

19 commenti:

  1. ciao cara, mi dispiace per il tuo problema con questa azienda poco onesta :S dovresti dire come si chiama, così non ci caschiamo anche noi!!! o se non vuoi dirlo mandami un mp per sapere chi sono questi furbetti o.O
    Sono contenta che al meno il produttore ti mandi i prodotti =)
    di solito non faccio mai acquisti tramite e-commerce poco affidabili..preferisco spendere 5 euro in più e farmi recare la roba direttamente dalla fonte, mi sento più sicura e "tutelata".

    Ti mando un bacio enorme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, anche a me piacerebbe sapere quale store online è.

      Elimina
    2. @Ale: ma guarda anche io faccio il tuo ragionamento, ma questo è un negozio nemmeno piccolo, ne hanno parlato anche altre blogger, pesavo fossero ben più affidabili! BOh O________O

      Elimina
    3. e anche io ho parlato di loro?? non sai o.O non vorrei fosse una azienda di cui acquisto spesso, spero proprio di NO.
      Forsa Marina :) che qualcosa di buono è risultato da tutto questo!
      Ti abbraccio *_*

      Elimina
    4. Uh, ma non so se tu ne abbia mai parlato, dovrei controllare fra i tuoi post... Comunque ho archiviato la cosa e boh, dai morta lì, spero vivamente non ricapiti mai più :-)

      Elimina
  2. ahi...questa è una pessima avventura. Io che compro sempre online..per fortuna non mi è mai capitato nulla di simile.

    RispondiElimina
  3. Mai capitata una cosa simile, ma chi sono?

    RispondiElimina
  4. Che brutta esperienza. Il negozio dovrebbe imparare dal savoir-fair dei produttori. Meno male che alla fine non ci hai perso dei soldi.

    RispondiElimina
  5. Poco seri, inaffidabili e pure disonesti. Concordo con chi chiede il nome del negozio virtuale.

    RispondiElimina
  6. Sono stata molto indecisa se pubblicare o meno il nome del negozio, ma alla fine ho deciso per il no, non lo pubblicherò. Nessun genere di pubblicità gli verrà dalle pagine di questo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però così facendo rendi "inutile" il tuo post. Un blog dovrebbe servire anche a parlare dei disservizi. Per tutelare chi ti legge dal ricevere "fregature".

      Elimina
    2. Ciao Marina, capisco la tua paura (penso che sia questo che ti ha spinto a non pubblicare il nome dell'azienda, altrimenti se non è così correggimi per favore) di pubblicare il NOME dell'azienda, come Uti e Vanilla penso che dovresti dirla TUTTA, un post così (e spero anche che non lo cancelli) non serve a molto, se non si dice chi è il colpevole della situazione. A discapito di far arrabbiare loro, non credo che altro ti può capitare, manco problemi legali e roba del genere. TU HAI IL DIRITTO come prevede la legge del consumatore, di rendere pubblica la tua opinione e inoltre denunciare un disservizio.
      Mi dispiace, perché non si capisce chi sono e magari qualcuno di casca ancora.
      Mai successo una cosa del genere ma non si sa MAI.

      Ti mando un abbraccio ^^

      Elimina
  7. Sono senza parole per la disavventura, credo anche io che sarebbe giusto dire di chi si tratta per tutelare chi ci legge o quanto meno per fargli sapere che può capitare qualcosa di spiacevole. Ma comunque ognuno fa come vuole :-)

    RispondiElimina
  8. Santo cielo ragazze, non mi spettavo tanta partecipazione, vi ringrazio per il sostegno :-)
    @Ale: non è per paura è che non voglio che si scateni la corsa ad andare a cercare/visitare il sito di questo negozio e soprattutto non voglio che se ne parli altrove. Davvero mi urta l'idea di fargli pure della pubblicità gratuita, quando non la meritano davvero. Io mi sono disiscritta dalla newsletter e l'ho proprio cancellato dai contatti.
    Vi dico che i prodotti che ho comprato e che hanno avuto una così sfortunata sorte erano di Fitocose.
    Come vi ho già detto nel post, appena mi sono accorta che c'era qualcosa di strano, invece che ascoltare le scemenze dei gestori del negozio, ho scritto direttamente a Pietro Porto (biopietro) dal modulo che c'è sul sito. Potete trovarlo qui:
    http://www.fitocose.it/contatti.asp
    Pietro mi ha risposto in poco tempo ed ha risolto immediatamente il mio problema. Ho letto, anche sul loro sito che qualcuna si è lamentata perché Pietro è, per così dire, criptico nelle sue risposte, è molto molto sintetico.
    Io devo dire che, leggendo le mie mail e guardando le foto, si è reso conto che effettivamente qualcosa non andava: non è stato lì a spiegarmi il perché o il percome e non mi ha spiegato cosa potesse essere successo; molto pragmaticamente mi ha omaggiato di più di 50 euro di prodotti senza battere ciglio, benché non fosse tenuto a farlo.
    Persone così serie ed oneste non le ho incontrate spesso in vita mia.
    Comunque ora sto usando i prodotti e sicuramente li recensirò. L'unica accortezza è che la prossima volta comprerò direttamente da loro, non importa il tempo che ci vorrà.

    RispondiElimina
  9. il punto è che è pubblicità sì, ma negativa.
    Eviterai che noialtre si vada a comprare da un sito che non è capace di tenere correttamente le cose e che ha anche il coraggio di rivenderle!
    Come è giusto che sappiamo che di Fitocose ci si può fidare, così è giusto che sappiamo anche da chi non acquistare... davvero, se fai il nome e corredi di foto, ci aiuti, perché qua il rischio è che arricchiamo anche noi le casse di chi non se lo merita e acchiappiamo la sola.
    Io per esempio so che non ordinerò mai da Bioalchemilla perché ho letto articolo, corredato di foto, su altro blog che mostrava come imballassero male e via dicendo... i feedbacks vanno dati completi, con che cuore pensi che il prossimo post su questa ditta potrebbe essere quello di una di noi? ç_ç

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  11. Marina, non ci risulta la storia sia andata così. Fai pure tranquillamente il nome del nostro negozio, non abbiamo nulla da nascondere. Così potremo poi rispondere a quanto da te affermato.

    RispondiElimina