lunedì 10 settembre 2012

Favoriti dell'estate per i capelli

L'ultimo capitolo dei preferiti dell'estate è dedicato ai capelli. Queste, al contrario dei prodotti viso e corpo, sono praticamente tre novità che fin ora non vi avevo ancora recensito.
Partiamo dal mio preferito in assoluto che è lo shampo riparatore al latte di rosa della Lavera. Non è completamente ecobio, ma coniuga perfettamente lo spirito dei prodotti 'naturali' con le necessità di utilizzo: è molto delicato ma lava bene e deterge senza aggredire, fa schiuma, è piacevole da utilizzare e districa i capelli più di un classico shampo ecobio: dopo probabilmente userete comunque il balsamo, ma non vi ritroverete con un cespuglio di rovi al posto dei capelli. Contiene oli pregiati utili, appunto, a ristrutturare i capelli.
Costa dai 7 ai 10 euro per 200 ml di prodotto (lo so è costosetto...) dipende da dove lo acquistate. Probabilmente sugli shop on line tedeschi si riesce a spuntare un prezzo migliore. Io l'ho preso al Naturasì.
Pensate che durante le vacanze, nei vari trasbordi che ho fatto, mi si è rovesciata la confezione nel beauty case: a parte il disastro mi veniva da piangere a pensare a quanti euro ho dovuto lavare via O_o'
La cosa che più mi è piaciuta è che NON contiene alcohol nelle prime posizioni:
Water (Aqua), Sodium Coco Sulphate, Lauryl Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Lauroyl Sarcosine, Coco Glucoside, Glycerin, Rosa Damascena Flower Water*, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Macadamia Ternifolia Oil*, Persea Gratissima (Avocado) Oil*, Squalene, Panthenol, Panthenyl Ethyl Ether, Hydrolyzed Wheat Protein, Biotin, Hydroxypropyl Guar Hydroxypropytrimonium Chloride, Hydrogenated Lecithin, Glycol Distrearate, Alcohol*, Fragrance (Parfum)**, Linalool**, Limonene**, Geraniol**, Citronellol
* ingredients from certified organic agriculture
** natural essential oils
La novità più carina riguarda invece la maschera balsamica ristrutturante di Biofficina toscana.
L'ho comprata perchè in estate l'ultima cosa che mi poteva saltare per la testa era fare impacchi oleosi sui capelli. Invece questo prodottino è una cremina meravigliosa, balsamica e freschissima sui capelli: una vera goduria col caldo! Ha tanti attivi di pregio (ortica, edera, ippocastano) in olio di oliva, che aiutano a districare, lucidano e nutrono i capelli. Veramente ottima: nutre ma non appesantisce minimamente la chioma :-D Al tatto si sentono come dei microgranuli di cui non ho ben capito la funzione...
L'unico difetto è nella confezione: troppo rigida per una crema densa. 
Con maschera e shampo non utilizzavo il balsamo perchè i capelli erano sufficientemente districati e morbidi. Aiuta anche a combattere il crespo: risultato capelli puliti, vaporosi e lucidissimi :-D 
Ha un costo di circa 9,20 euro per 200 ml di prodotto (è un po' costosetta anche questa, ma secondo me li vale tutti).
Ecco l'inci (che è stato rofurmulato ultimamente): 
AQUA (solvente) BEHENAMIDOPROPYL DIMETHYLAMINE (antistatico / emulsionante)
CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante), MYRISTYL ALCOHOL (emolliente / stabilizzante emulsioni / viscosizzante), OLEA EUROPAEA OIL (emolliente / solvente / vegetale) SALVIA OFFICINALIS EXTRACT* (vegetale), AESCULUS HIPPOCASTANUM EXTRACT (vegetale) HEDERA HELIX EXTRACT* (vegetale) THYMUS VULGARIS EXTRACT* (vegetale) URTICA DIOICA EXTRACT* (vegetale) GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante), SORBITOL (umettante) MENTHA PIPERITA OIL (vegetale) SALVIA OFFICINALIS OIL (vegetale), LACTIC ACID, BENZYL ALCOHOL (conservante / solvente) SODIUM BENZOATE (preservante) SODIUM DEHYDROACETATE (preservante) LINALOOL (Allergene del profumo) LIMONENE (Allergene del profumo), rgene del profumo), LINALYL ACETATE (coprente) 
L'ultimo prodotto di cui vi parlo, l'ho proprio terminato. Si tratta del balsamo all'olio di sapote dei Provenzali bio. Mi è piaciuto molto perchè mi ha aiutato parecchio a tenere a bada il crespo dei miei capelli. L'ho usato, come vi dicevo anche prima, in alternativa alla maschera, quando andavo particolarmente di fretta e devo dire che ha funzionato: capelli puliti ma senza effetto cespuglio :-D
E' una crema molto ricca, densa (c'è parecchio karitè) e profumosissima: si comporta come molti balsami ecobio ovvero invece che fare strato sui capelli durante l'applicazione, sembra piuttosto che i capelli se lo bevano. Ad ogni modo i miei capelli risultano districati a sufficienza. L'unica nota stonata è che durante l'ultima applicazione il balsamo si è separato perdendo tutta la parte liquida: forse avrà subito sbalzi di temperatura.
Non adatto a capelli non crespi che con l'uso di questa balsamo potrebbero poi risultare appesantiti.
Eccovi l'inci:
AQUA (solvente), CETEARYL ALCOHOL** (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante), BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER* (condizionante cutaneo / additivo reologico) MALVA SYLVESTRIS LEAF WATER* (condizionante cutaneo) DIPALMITOYLETHYL HYDROXYETHYLMONIUM METHOSULFATE** (antistatico) POUTERIA SAPOTA OIL* (vegetale) GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente), TIMUS VULGARIS EXTRACT* (vegetale), ARNICA MONTANA FLOWER EXTRACT* (vegetale) ARCTIUM LAPPA EXTRACT* (vegetale), HYDROLYZED WHEAT PROTEINS** (antistatico)
PARFUM** BENZYL ALCOHOL (conservante / solvente), SODIUM BENZOATE (preservante) SODIUM DEHYDROACETATE (preservante) D-LIMONENE (Allergene del profumo / coprente)
*Materie Prime Biologiche Certificate
**Materie Prime di Origine Naturale

9 commenti:

  1. Molto interessante! A me spiace soprattutto che i prodotti lavera per capelli abbiano un prezzo così alto. Non mi viene proprio da provarli, anche se lo farei volentieri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! Questo l'ho preso al naturasì perchè volevo proprio provarlo e ce l'avevo sullo scaffale, altrimenti sui siti tedeschi i prezzi sono decisamente migliori!

      Elimina
  2. adoro il balsamo della B. Toscana
    lo shampoo lavera purtroppo non è tra i miei preferiti :S

    un bacione enorme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me lo shampo lavara è piaciuto moltissimo perchè secca i capelli molto meno rispetto a molti altri shampi ecobio. Il fatto è che al termine della confezione avrei voglia di provare qualcosa di nuovo!

      Elimina
    2. non so se hai provato quelli della verdesativa ma posso dirti che sono molto buoni e di una qualità nettamente superiore a quelli della Lavera. Poi anche mi piace la Tea Natura ^^ e la B. Toscana :)

      un bacioneee

      Elimina
    3. Di verdesativa ho provato il ristrutturante, ma boh, non mi ha entusiasmato. E' molto delicato ma secondo me è poco lavante. Se fai un impacco, rimani con i capelli unti... Mi sa che mi butterò su tea natura :-)

      Elimina
  3. a me il balsamo de I Provenzali non sta piacendo ç_ç non attenua l'effetto crespo e non mi sembra nutra abbastanza...con lo shampoo della stessa linea invece mi trovo molto bene, sono alla seconda confezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita con tutto l'olio e burro di karitè che dentro dovrebbe nutrire! Posso provare ad azzardare un'ipotesi? considerato che lo shampo dei provenzali al sapote (che recensirò a brece) è abbastanza 'strong', non è che è questo a seccarti troppo i capelli?

      Elimina
  4. Anch'io mi trovo molto bene con la maschera Biofficina Toscana. Dovremmo fare una petizione per il cambio packaging!

    RispondiElimina