venerdì 1 marzo 2013

Prodotti Finiti

Quanto tempo che non posto qualcosa! E' che sono stata incasinatissima al lavoro, poi ci sono state le elezioni e sono stata precettata ai seggi per scrutinare, poi una bella settimana di influenza... ed eccomi qui. Sono in condizioni abbastanza pietose per fortuna la situazione va a migliorare (è la prima notte che dormo - da una settimana! - e la prima mattina sfebbrata :-D)
Dato che comincio a sentirmi meglio e sono a casa, comincio col postare qualcosa.

Innanzi tutto vi parlo dei prodotti che ho finito in questo periodo.

Comincio da un mio grande amore ovvero l'impacco all'olio di sapote dei provenzali di cui vi avevo già parlato e che ha suscitato tantissima curiosità.
L'avevo accantonato per un periodo, poi l'ho ripreso ed ora l'ho terminato.
Che dire, io adoro questo impacco. Non permette che i miei capelli si increspino come fanno di solito, rimangono definiti, vaporosi e lucidi. Io l'ho adorata anche se dai commenti ho letto che ha fatto impazzire molte di voi perché risultava troppo grasso sui capelli, impiastricciandoli. 
Effettivamente occorre ponderare gli acquisti su prodotti adatti alla nostra particolare tipologia di pelle/capelli, questo prodotto per me è ottimo, ma capisco che altri ci si possano trovare male: c'è tanto burro di karité dunque chi non ha bisogno di nutrire i capelli se li troverà unti.Se l'avete comprato, e non va bene per la vostra tipologia di capello però non buttatelo, riciclatelo! Come? Così :-)
Il profumo di questa maschera, come quello dell'olio di sapote, è molto dolce, a me piace da matti :-)
L'applicazione è piuttosto semplice perché pur essendo una bella crema corposa semi-solida si spalma piuttosto bene. Non ne occorre tantissimo, districa bene e profuma. Io che sono sempre alla ricerca di prodotti nuovi penso che la ricomprerò. L'inci è discreto e potete trovarlo nel link in alto.

Il secondo prodotto finito è un altro mio grande favorito: si tratta del detergente per il viso vivi verde coop di cui vi avevo già parlato qui. Anche questo accantonato per un periodo a favore di un detergente che oltre a lavare facesse un leggero scrub al viso, poi ripreso e terminato.
Il rapporto qualità prezzo di questo prodotto è elevatissimo: come vi avevo già detto è un ottimo detergente per il viso che non secca la pelle, non la stressa e non la aggredisce. Anzi, è veramente delicato, rinfrescante ed anche lenitivo. Ricordo che in estate, anche quando lavavo il viso più volte al giorno in cerca di refrigerio, la pelle non si è mai seccata o irritata. Ora, d'inverno, ho la pelle secchissima per via della temperatura, molto irritabile e reattiva, ma questo detergente non mi ha mai dato problemi. Mi spiace solo averlo finito proprio ora che - finita l'influenza - ho la pelle fra il naso e la bocca letteralmente distrutta. :-(
Se vi interessa l'inci potete vederlo qui

Il terzo prodotto terminato non è stato comprato né per l'inci né per la sua funzionalità, è solo una coccola: si tratta della pasta lavante ed idratante per il corpo China dell'erbolario, dal profumo celestiale. 
Non so se ricordate ma io impazzisco per questa profumazione dell'erbolario, la adoro letteralmente e credo sia una delle più buone che abbia mai provato. Non è troppo dolce, è speziata, orientale... è buonissima. 
A riprova di questo, di questa linea ho anche il talco liquido e il bagnosciuma.
L'inci è la vera ciliegina sulla torta, non è affatto malvagio, anzi è tutto sommato una discreta lista di ingredienti, per un prodotto che mi piace da matti:
AquaSodium lauroyl sarcosinateGlyceryl stearate, glycerin, stearic acid, cetearyl alcoholParfum, coco glucoside, cellulose gumsodium lauroyl glutamate, oryza sativa, persea gratissima, sesamum indicum, nigella sativa, prunus persica, rosmarinum officinalisglycine sojacinchona succirubra, morus nigra, rheum palmatum, xanthan gumpalmitic acid, sodium riceamphoacetate,  sodium chloride, limonene, eugenol, potassium sorbate, phenoxyethanol, Methylparaben, ethylparaben, propylparaben, butylparaben
Di questo prodotto posso dirvi che è effettivamente una 'pasta' nel senso che è una crema densa, corposa e morbisissima. Non fa moltissima schiuma, ma lava bene senza aggredire la pelle. Con l'acqua e questo prodotto nella spugna si sprigiona un profumo celestiale, che poi persiste sul corpo anche dopo essere usciti dalla doccia.
Non secca la pelle, che anzi risulta più morbida e profumata. E' ottimo anche per un uso frequente perché davvero non aggredisce la pelle. Ci sono sono un sacco di estratti di piantine e oli che vantano proprietà nutritive e tonificanti per la pelle. Insomma per me questo prodotto è super super promosso! 
Mi pare che costi sugli 8 euro per 150 ml di prodotto.
Vista la formulazione in crema, dura un po' (non tende a colare) e - considerato che credo che la profumazione sia pensata per un 'pubblico' maschile - può tranquillamente andar bene anche per fidanzati/mariti :-D

Il quarto prodotto di cui vi parlo è ancora una volta dell'erbolario e si tratta del deodorante fluido delicato cremasalvia. Mi era stato regalato un Natale di qualche anno fa e dopo averlo guardato per lungo tempo senza aprirlo mi sono decisa a testarlo nonostante l'inci.
L'ho provato saltuariamente e mai continuativamente nel tempo, sempre alternato a qualcos'altro e nell'ultimo periodo solo quando in emergenza, ovvero quando causa trasbordi tra casa mia e casa del mio ragazzo, mi ritrovavo senza il mio deodorante.
Questo perché questo prodotto contiene triclosan. Mi spiaceva buttarlo via, ma non mi fidavo assolutamente a farne un uso prolungato nel tempo. Alla fine per fortuna è finito.
Devo dire che se non fossi una persona che banda all'inci probabilmente ricomprerei questo deodorante perché è l'unico deodorante in crema che realmente funziona, anche in estate.
Profuma delicatamente di salvia e questo odore, anche dopo una giornata bollente, rimane sulla pelle. Devo dire che non mi ha neppure mai provocato irritazioni o arrossamenti, anzi mi è sembrato delicato.
E' una cremina leggera leggera niente affatto densa, anzi piuttosto fluida che si spalma facilmente e si asciuga rapidamente senza lasciare residui sui vestiti. Non ti lascia a piedi come i deodoranti di Lavera e boh se si sforzassero di migliorarne la formulazione, probabilmente davvero lo ricomprerei.
Eccovi l'inci, che non parte neppure male mai poi...

AQUA (solvente) DICAPRYLYL ETHER (additivo) GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante) CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) STEARIC ACID (emulsionante / stabilizzante emulsioni) SODIUM LAUROYL GLUTAMATE (antistatico / tensioattivo) SALVIA OFFICINALIS (vegetale) 
HYDROLYZED JOJOBA ESTERS (filmogeno / condizionante per capelli / condizionante cutaneo) TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante) ETHYLEXYLGLYCERIN (Emolliente) TRICLOSAN (conservante) PARFUM ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER (filmante) AMYNOMETHYL PROPANOL (Neutralizzante, regolatore del pH) CITRONELLOL (Allergene del profumo) GERANIOL (Allergene del profumo) BENZYL SALICYLATE (Allergene del profumo) BENZYL BENZOATE (Allergene del profumo) AMYL CINNAMAL (Allergene del profumo) HYDROXYSOHEXYL 3 CYCLOHEXENE CARBOXALDEHYDE (Allergene del profumo) LIMONENE (Allergene del profumo) LINALOOL (Allergene del profumo) BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL (Allergene del profumo) COUMARIN (Allergene del profumo) EUGENOL (Allergene del profumo) IMIDAZOLIDINYL UREA (conservante) DISODIUM EDTA (sequestrante / viscosizzante) PHENOXYETHANOL (conservante) METHYLPARABEN (conservante) ETHYLPARABEN (conservante) PROPYLPARABEN (conservante) BUTYLPARABEN (conservante) 

L'unico (sigh!) prodotto di make up terminato è la puder camouflage di alverde, di cui vi avevo già parlato qui e di cui intendo riciclare assolutamente il packaging. E' dotata di comparto con specchietto e piumino da cipria, confezione graziosa e funzionale (anche se il sifter sembra sia stato fuso con la confezione per quanto è duro, ho dovuto toglierlo con un coltello da cucina!)
Questa polvere è finissima e bianca, contenente silica che riflette la luce e quindi ha un discreto potere illuminante, lascia la pelle liscissima. Non ha alcun potere coprente (quindi la dicitura camouflage mi ha sempre lasciato perplessa) ha è ottima per fissare il correttore per le occhiaie :-P
Nonostante sia indicato per gli occhi (rectius: per coprire le occhiaie) io l'ho sempre utilizzata come cipria con una certa soddisfazione. Purtroppo non credo sia più in produzione, non riesco neppure a reperire l'inci e finite ormai le confezioni che avevo preso, la cosa mi spiace molto, sia per l'ottimo rapporto qualità/prezzo (meno di 4 euro!) sia per le prestazioni della polvere che lascia davvero una bella pelle, luminosa ma mai lucida e liscia. Un vero peccato.

l'ultimo prodotto di cui vi parlo è a crema nutriente di antos cosmesi, di cui ho terminato un sample generoso che ha preso mia madre non so più dove.
E' una crema corposa (quasi burrosa oserei dire, considerato che ha proprio la consistenza del burro a temperatura ambiente usato per la pasticceria) e ricca. 
Per chi cerca una crema anti-età ed ha la pelle secca la consiglio perché è ricca di oli nutritivi e contiene ceramidi, grandi amiche della pelle e ginseng, un vero toccasana :-)
Io l'ho usata per il corpo e per le mani, perché per il viso, per le mie esigenze, è eccessivamente ricca.
Mi è piaciuta molto perché lascia una bella pelle, morbida e nutrita. 
Antos cosmesi è un'azienda da tenere d'occhio perché fa dei bellissimi prodotti, naturali con inci verdi ad un prezzo veramente conveniente. Non è la prima volta che provo qualcuno dei loro prodotti e ne ho sempre ricavato una prima impressione positiva. 
Sarei curiosa di provare i loro prodotti per capelli che hanno un costo più che onesto e inci verdi... peccato per la distribuzione, perché non si trovano dappertutto, ma solo su alcuni shop on line (il loro sito ma non credo ordinerei direttamente da loro per le spese di spedizione, il sito cosmeticiecobio, da cui ho già comprato trovandomi piuttosto bene, che tiene i loro prodotti ma anche fitocose o naturado e neve cosmetics e centroaloe un negozio on line che ho scoperto da poco, ma di cui non ho ancora letto abbastanza recensioni per prendermi il rischio di fare un ordine...).
Ad ogni modo l'inci di questa crema è proprio bellino:

INCI: aqua, cetearyl olivate-sorbitan olivate*, glyceryl stearate*, persea gratissima oil*, macadamia ternifolia oil*, triticum sativum oil*, caprylic-capric triglyceride*, chamomilla recutita extract**, panax ginseng extract**, hipericum perforatum extract**, ceramide3, phospholipids, biosaccharide gum1, cetearyl alcohol*, glyceryl caprilate*, stearic acid*, tocopherol*, parfum.
*materie prime certificate o approvate da Ecocert /** erbe officinali da coltivazioni bio

Voi quali prodotti avete terminato in questo periodo?

6 commenti:

  1. brava che hai finito le cose =)
    io però non mi sono trovata bene con quel detergente della viviverde, mi secca troppo e tirava un sacco quindi direi che per un apelle non va bene :(


    un bacione enormeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale!
      mi spiace tu non ti sia trovata bene col detergente viso vivi verde, a me invece è piaciuto, ma non credo che lo ricomprerò a breve dato che non ho una coop vicino a casa...

      Elimina
  2. Il detergente viviverde e, soprattutto, la pasta lavante di erbolario sono finiti direttamente in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quel profumo se l'annusi non puoi fare a meno di averlo! io lo adoro :-) Spero sia lo stesso per te :-)

      Elimina
  3. a me piacerebbe provare il detergente viviverde ma non so, tra il fatto che la Coop non ce l'ho vicina e il recente fail col Latte detergente... boh. ._.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh se proprio proprio ti troverai a passare da una coop, per quel che costa, potresti provarlo. :-) Cercarlo apposta se hai altri prodotti con cui ti trovi bene effettivamente non ha senso.

      Elimina