lunedì 2 settembre 2013

Alchimia natura - crema alla vitamina c e vitamina c serum: Review

Review flash di due prodotti che avevo comprato carica di speranza e piena di aspettative che purtroppo sono state disattese. Ve ne avevo parlato qui, si tratta della crema alla vitamina c di alchimia natura e del siero della stessa famiglia.
Mi spiace un sacco non poter dire cose entusiastiche di questi due prodotti perché veramente so che sono ben fatti e non mi spiego il motivo per questa volta io mi ci sia trovata, non dico male, ma quasi. Non è certo la prima volta che uso prodotti di questo marchio e ne conosco la qualità (altrimenti non li avrei acquistati!), per cui non li boccio, ma darò loro un'altra chance in futuro, pur con qualche riserva, magari in una stagione diversa.
Veniamo al sodo:

Vitamina c serum, gocce per il viso: con questo prodotto, al contrario del triple c serum comprato da saicosatispalmi non mi sono trovata granché bene. L'avevo preso perché pensavo fosse sovrapponibile al triple c, invece, boh, non ha avuto alcun effetto sulla mia pelle. Ormai l'ho terminato un (bel) po' di tempo fa, lo usavo in combinazione con la crema alla vitamina c, sempre di alchimia natura, ma non mi ha portato alcun beneficio. La pelle è rimasta tal quale, con rossori e macchioline dovute al sole (coi prodotti di fitocose i rossori erano rientrati, quando ho cambiato routine, sono tornati). In più speravo mi avrebbe aiutato a far sbiadire una piccola macchia rossastra che ho fra labbra e naso, dovuta ad una cicatrice, ma niente, è ancora là U_U'. Secondo me la piccola variazione nell'inci è determinante, infatti queste goccine, al contrario del triple c, contengono propoli e sono convinta che quest'ultima usata con costanza non sia un granché salutare. Forse sono io che sono sensibile verso questo ingrediente: intendiamoci, non mi fatto male o fatto spuntare sfoghi, ma mi aspettavo un grado di 'contrasto' maggiore.
Il prodotto è contenuto in un flaconcino di vetro blu con comodissimo erogatore spray che non permette all'aria di entrare nella confezione.
Inci:
Aqua, Ascorbic acid, Alcohol*, Glycerin, Propolis Cera extract*, L-glutathione, Sodium Hyaluronate, Rosa Canina extract*, Citrus Limonum oil, Sodium bicarbonate, Limonene**, Citral*, Linalool**, Geraniol **.


*da Agricoltura Biologica certificata secondo regolamento EEC 2092/91
**da oli essenziali naturali 100%

Se seguite il link in alto, potrete vedere le differenze col triple c serum di saicosatispalmi (che proverò a riprendere per vedere se cambia qualcosa).
L'alcohol presente non mi ha dato fastidi.

La crema alla vitamina c l'avevo presa apposta per il colorito spento e la pelle stressata. Volevo una crema che rinnovasse la pelle, che mi aiutasse ad avere una pelle più distesa e luminosa. In realtà neppure questa crema mi è servita a granché. Le macchie sono rimaste, la cicatrice pure ed il colorito non è migliorato. Ho sempre la sensazione di avere il colorito spento e il viso stanco. Non mi aspettavo miracoli e non chiedevo certamente che la pelle risultasse più compatta (cosa che pubblicizza il claim tra l'altro), ma un minimo di uniformità dell'incarnato sì! 
E' una crema corposa ma non è unta o pesante, ha un tocco asciutto pazzesco il che permette di utilizzarla tranquillamente come base trucco anche in estate.
La quantità della confezione è parecchia: ben 50 ml, infatti non l'ho ancora terminata del tutto pur usandola un paio di volte al giorno. Ho notato che sta anche cominciando a cambiare odore (all'inizio aveva un profumo agrumato buonissimo che ora sta svanendo, colore e consistenza sono rimasti invece invariati).
E' color arancio pastello ed è contenuta in un barattolino di vetro blu, per preservarla dalla luce, con tappo in alluminio. Questo è l'inci che come potete constatare è bellissimo e tutto verde. Ecco l'inci, tutto verde:

AQUA (solvente) CANNABIS SATIVA OIL (emolliente / condizionante cutaneo) PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL (condizionante cutaneo) CETYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / opacizzante / viscosizzante) GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante) CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) ALCOHOL (solvente) HIPPOPHAE RHAMNOIDES EXTRACT* (vegetale) ROSA CANINA EXTRACT* (vegetale / emolliente) POTASSIUM PALMITOYL HYDROLYZED WHEAT PROTEIN (condizionante per capelli / condizionante cutaneo / detergente) TOCOPHERYL ACETATE (antiossidante) SODIUM HYALURONATE (biotecnologico) LACTIC ACID (agente tampone / umettante) BETA-CAROTENE (additivo) HYDROLYZED WHEAT PROTEIN (antistatico) XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante) TOCOPHEROL (antiossidante) LECITHIN (antistatico / emolliente / emulsionante) CITRIC ACID (agente tampone / sequestrante) ASCORBYL PALMITATE (antiossidante / coprente) POTASSIUM SORBATE (conservante) SODIUM BENZOATE (preservante) LITSEA CUBEBA OIL (tonificante) LIMONENE** (Allergene del profumo) LINALOOL** (Allergene del profumo) CITRONELLOL** (Allergene del profumo) CITRAL** (Allergene del profumo)


Proverò a cambiare routine viso, ritornando ad applicare un siero all'acido jaluronico prima della crema viso: ho approfittato delle offerte di bottega verde che ho linkato su facebook per comprare la retinolo bioplus e il siero iauluron plus, che vi farò vedere nel prossimo post di acquisti :-) Però vi segnalo anche delle offerte interessanti sullo shop di alchimia natura, che ha introdotto le beauty box, per diversi tipi di pelle. Per saperne di più cliccate qui.

4 commenti:

  1. Purtroppo, anche quando un prodotto è così ben formulato può rivelarsi inadatto a noi :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Però mi è spiaciuto moltissimo :-(

      Elimina
  2. Che peccato,io di questa marca apprezzo il detergente a fior di pelle, ottimo x le pelli sensibili
    Un bacioo

    RispondiElimina
  3. Ciao, volevo dirti che ti ho nominata sul mio blog per un premio! ti lascio qui il link nel caso ti facesse piacere venire a dare un'occhiata ;) http://naturalmentejo.wordpress.com/2013/09/16/the-versatile-blogger-award/

    RispondiElimina