mercoledì 7 maggio 2014

Antos - Shampoo per capelli secchi

Stasera vorrei parlarvi di un brand che tratta prodotti ecobiologici di qualità a prezzi contenuti: si tratta di Antos cosmesi.
Fin ora avevo provato un campiocino di crema restitutiva che mi era stata inviata in omaggio in non mi ricordo più quale ordine, ma in occasione dei saldi che ci sono stati da Tathia, ho fatto scorta di shampoo e fra quelli che ho comprato ce n'erano, appunto, due a marchio Antos, in particolare quello per capelli normali e quello per capelli secchi (qui trovate il post-haul).
Questo post è dedicato al secondo.


Inizio col dire che questo è uno shampoo bio (ma va?) con tutti i difetti che questo comporta. Fa pochissima schiuma, ha la consistenza dell'acqua appena-appena-poco-più-in-gel ed è difficile da usare e gestire. Non districa assolutamente niente e per usarlo ci vuole una certa esperienza in prodotti ecobiologici. Non scherzo, il mio ragazzo dopo i primi utilizzi, traumatizzato, ha smesso di usarlo, semplicemente perché non faceva schiuma e non riusciva proprio a stenderlo come si deve. Io, che di shampi ecobio ne ho provati a litrate, sapendo come utilizzarlo (lo diluisco), non ci ho fatto molto caso e continuo ad utilizzarlo tutt'ora. Sa di rosmarino balsamico (a me non dispiace).
Ecco dopo tutti questi difetti, direte, sarebbe normale bocciare questo prodotto, che pur ecobio non è molto funzionale.
Ed invece no. Io questo shampoo lo amo alla follia e ringrazio Tathia per aver programmato i saldi a febbraio che mi hanno permesso di comprarlo.
Ma sei scema? E' la domanda che mi aspetto a questo punto.
Non avreste torto, ma vi spiego perché questo prodotto mi piace.
Dopo un po' che lo utilizzavo, un giorno qualsiasi in cui stavo facendo le solite cose di tutti i giorni, in coda ad un semaforo, mi sono guardata nello specchietto del parasole della mia macchina e lì per lì non ci ho fatto tanto caso, ma c'era qualcosa di insolito.
Ho guidato fino a casa col tarlo di cosa ci fosse di così strano. Arrivo, parcheggio, ritiro giù il parasole, mi guardo nello specchio e cosa vedo? Capelli ricci/ondulati, senza piega lasciati asciugare all'aria. 
E cosa ci sarebbe di strano? 
Che non erano crespi! I ricci e le onde erano definiti, senza un minimo accenno alla capigliatura che ho di solito, crespa, ingestibile ed indomabile (ho pochi capelli per via dell'alopecia e quelli che ho sono appunto ricci/ondulati e veramente crespi, bruttibruttiproprio! Insomma la cosa mi provoca pure un certo imbarazzo o comunque un disagio...)
Giuro che sono rimasta sconvolta. Ho provato di tutto per migliorare l'aspetto dei capelli: oli ed erbette che aiutano tantissimo ma che non sempre ho il tempo di usare; balsami ipercostosi, maschere e chi più ne ha più ne metta. 
Ma il semplice lavarmi i capelli con questo shampoo ha migliorato moltissimo la mia situazione.  
Se penso che poi l'ho pagato meno di quattro euro mi viene anche più da sorridere.
In questi giorni di umido piove-nonpiove-nonsicapisce sono tornati al loro solito, ma sono sicura che con un tempo migliore questo shampoo mi aiuterà ad avere una capigliatura quanto meno decente.

Insomma per me è un super promosso e vorrei ricomprarlo quanto prima.

Vediamo cosa contiene?
Ecco l'inci:

aqua, zinc coco-sulfate*, lauramidopropyl betaine*, sodium lauroyl glutamate*, disodium capryloyl glutamate*, mel*, caprylic-capric triglyceride*, panax ginseng extract**, rosmarinus off. extract**, lactic acid, sodium levulinate, sodium anisate, tocopherol*, rosmarinus off. ess. oil*, limonene, linalool.
*materie prime certificate o approvate da Ecocert /** erbe officinali da coltivazioni bio

Dunque miele, ginseng e rosmarino che sono i migliori ingredienti per capelli deboli, sfruttati e sfibrati.

Voi lo avete provato?

8 commenti:

  1. Purtroppo ancora non sono riuscita a provare nullanullanulla del brand, nelle bioprofumerie di Cagliari purtroppo il brand non viene trattato e gli ordini online per shampoo e affini mi scoraggiano non poco. Mi incuriosisce molto, però!
    Come prodotto in grado di migliorare la situazione crespo per quanto mi riguarda mi sto trovando abbastanza bene con il balsamo Fitocose al germe di grano :3

    RispondiElimina
  2. Ahhh! E pensare che io ho comprato linissimo... Quando lo finisco devo provare il triticum...

    RispondiElimina
  3. Non ho ancora provato nulla di questo brand :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché non è tanto reperibile...

      Elimina
  4. Mi ha sempre incuriosito questo shampoo, ma ho trovato poche recensioni a riguardo. Sicuramente, quando finirò i millemila shampoo che ho ci farò un pensierino. Ho anch'io i capelli ricci e ho perennamente combattutto con l'effetto crespo, finora gli shampoo che sono riusciti a domare questo effetto sono stati quelli della saponaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho trovato gli shampoo della saponaria davvero buoni... Credo che ne scriverò presto anche qui sul blog :-)

      Elimina
  5. Sembrerebbe adatto ai miei capelli *.*.. prima o poi lo provo! ^_^

    RispondiElimina
  6. io sto pensando di acquistarlo infatti, mi ispira tantissimo!

    http://spignattoereview.blogspot.com/

    RispondiElimina