venerdì 6 giugno 2014

Tag: 10 random facts - Beauty edition!

Con molto piacere rispondo ad un tag che mi ha molto divertito. Ringrazio la ragazza persa di avermi tirato in causa perché ho davvero letto con attenzione tutte le risposte arrivate prima della mia, riflettendoci su.

Per raccontare dieci fatti a caso in tema di trucco ho davvero dovuto pensarci. E nel seguito del post vi spiegherò anche il perché. Dunque partiamo:

1) Proprio come per Federica (la favola russa) nessuno dei miei amici/parenti/conoscenti sa di questo blog. Prego visnù e ganesh che non lo vengano mai a scoprire. E già qui si vede proprio che non ho la stoffa della beauty blogger: invece che pubblicizzare il mio blog tendo a nasconderlo. XD Non so se sia perché nessuno dei miei amici/parenti/conoscenti sa di questa passione per l'ecobio o perché mi imbarazzerebbe farmi vedere in fotografia per giunta truccata (ma a pensarci bene, mi hanno vista struccata/ubriaca/stanca/rincoglionita dal sonno e quelle erano le vere situazioni di imbarazzo...)

2) Credo di essere (... sono!) molto più vecchia di molte ragazze che conosco tramite blog o tramite pagina facebook. Ma io ho cominciato a truccarmi veramente (veramente) tardi rispetto alla media ed ho cominciato a farlo proprio nel momento in cui avrei voluto più passare inosservata. Sembra un controsenso, lo so. Ho cominciato tardi per svariati motivi: il primo dei quali è che ho sempre avuto una bella pelle, chiarissima, compatta, mai avuto un brufolo, nemmeno in adolescenza, quindi quando le mie compagne di classe andavano in giro con la calce al posto del fondotinta per coprire l'acne giovanile, io sono sempre andata in giro senza l'ombra di una cipria. Il secondo è che non pensavo fosse necessario valorizzarmi, anzi al contrario, molte volte avrei voluto essere trasparente ed un rossetto rosso non era proprio adatto allo scopo. Per tutti gli altri motivi servirebbero anni di analisi e altri tag XD

3) Questo blog ha iniziato ad essere "conosciuto" (nella sua infinitesimale piccolezza) proprio in un brutto momento della mia vita e mi ha aiutato molto a distrarmi dalle cose brutte che mi sono successe intorno. Ho dovuto rinunciare a molte cose ed a molti hobby, ma a questo blog no. Ho sempre avuto riscontri anche se per molto tempo non l'ho aggiornato.

4) Truccarmi all'inizio era un'esigenza dovuta al fatto che oltrepassata la trentina abbondantemente la mia pelle non era più bella come un tempo. Discromie e rossori sono i miei nemici quotidiani. Poi però col tempo, e soprattutto seguendo voi, ho imparato che in fin dei conti il trucco ha a che fare soprattutto con sé stessi. E non c'è niente, ma dico niente, che può farti stare meglio, dopo una giornata di merda, come indossare il tuo rossetto preferito.

5) Cerco di curare tantissimo la base, ma non ho le competenze tecniche per poterlo fare al meglio. Le discromie mi fanno impazzire, ma preferisco andare in giro con un trucco più naturale da cui traspaia qualche difetto (sembrando magari sciatta) piuttosto che comprare un full coverage e andare in giro con un colore completamente artefatto ad effetto mascherone. Il fatto poi che io sia così chiara implica il non riuscire sempre a trovare dei fondi del mio colore.

6) Questo è il periodo dell'anno in cui inizio a notare i trucchi indossati dalle ragazze per strada. Faccio un pubblico appello: anche io nella mia infinita ignoranza ed incapacità ho capito che il fondotinta serve per uniformare l'incarnato e deve essere dell'esatto nostro colore di pelle. Per cortesia, non andate in giro con un fondotinta di quattro toni più scuro del vostro colore per sembrare abbronzate: non lo sembrerete affatto. Non ho mai capito questa mania dell'abbronzatura, di spalmarsi l'autoabbronzante e via discorrendo. U_U Io non mi abbronzo, metto il 50+ per non scottarmi e stop. Fiera del mio pallore.

7) Ho un problema con le palette. Non so se c'è un gruppo di sostegno, tipo eyeshadowpalletaddicted, perché io sono attratta dalle palette di tutti i tipi, piccole e grandi. Quando apro e vedo i colori sento di averne bisogno. Poi cerco di razionalizzare (infatti non ne ho tantissime, solo quelle di Neve Cosmetics, qualcuna di essence, bottega verde, una nude di clinique vecchissima che dovrei buttare ma non riesco! U_U). Provo molta meno attrazione per i colori singoli, anche se molto belli.

8) Non ho mai capito la questione dell'armocromia. Giuro che ci ho anche messo impegno, ma la mia testolina limitata proprio non ci arriva. Mi sono ripromessa di fare le foto con indumenti e rossetti di colore diverso sperando che qualcuna mi illumini in merito o qui o sulla pagina facebook o nel gruppo facebook delle paperelle di miss haul. Vero che qualcuna mi darà una mano? *fischietta*

9) Spesso quando decido di truccare gli occhi dimentico di piegare le ciglia e di mettere il mascara O_o' Forse sarà perché ho già le ciglia lunghe e folte di mio, però è un peccato, perché non c'è niente che apre lo sguardo come il mascara.

10) Ho delle brutte mani, delle brutte unghie e per giunta non so mettere lo smalto. Sono un'impedita completa in fatto di nail art. Però mi fanno un senso quelle che vanno in giro con unghie chilometriche anche se ben curate. Specialmente quelle che non riescono a digitare sulla tastiera del computer per via delle unghie lunghe (vedi l'impiegata dell'ufficio postale sotto casa mia U_U)

E con questo direi che è tutto! Chiunque legga si consideri taggata sua volta. Io invito esplicitamente Giorgia, Federica e Alessandra.

8 commenti:

  1. Trovo troppo giusto quello che hai scritto qui: "E non c'è niente, ma dico niente, che può farti stare meglio, dopo una giornata di merda, come indossare il tuo rossetto preferito."
    Vero e sacrosanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fin dei conti è un modo per sentirci meglio :-) E se stiamo bene con noi stessi, questo si riflette anche nel rapporto con gli altri.

      Elimina
  2. Grazie mille per avermi taggata! Appena ho un minuto rispondo! Nel susseguirsi dei punti ho notato che abbiamo molte cose in cumune tra cui l'essere pallide e andarne fiere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felidi come se piovesse? XD Il riscatto delle pallide!

      Elimina
  3. Ciao sei stata scelta x il premio! :-* http://cocamideva-and-julypeg.blogspot.it/2014/06/premio-shine-on-awards.html

    RispondiElimina
  4. Grazie dell'invito e ti prometto che ce la metterò tutta per rispondere. Quanto a questo tag, ora, mi sembra di conoscerti meglio e noto parecchi punti in comune!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto anche i tuoi 10 random fact allora :-)

      Elimina
  5. 1) secondo me non è mica indispensabile che i parenti sappiano, lo dici a chi ti pare quando ti pare :D

    2. io pure ho cominciato seriamente tardi. Quando leggo di gente che dice: "ho cominciato tardi, a 19/20/21 anni" mi viene da ridere... io a 21 anni se proprio facevo tanto matita colorata, mascara e burrocacao. A volte pure senza mascara, il che per me ora è inconcepibile xD

    4. quoto sul rossetto XD

    vedo che impedite della cura delle mani ci siamo in parecchie...

    RispondiElimina