domenica 8 febbraio 2015

shampoo all'avena Ekos personal care

Vi ricordate che un po' di tempo fa vi parlai dei prodotti ekos personal care acquistati da Tigotà?



Beh è venuto il momento di parlarvi dello shampoo. I doccia schiuma sono ancora chiusi, prima di aprirli devo smaltire quantità industriali di detergenti XD
Lo shampoo invece ho cominciato ad usarlo quasi subito perché avevo finito la mia scorta e di aperto era rimasto sono quello al cedro e finocchio di Alkemilla che non mi piace proprio (qui per sapere il perché... penso che lo finirò lavandoci i pennelli).
Ora il barattolone da 500 ml è a metà (non lo uso da sola, ma è andata via una discreta quantità di prodotto) e mi sento di raccontarvi le mie impressioni.
Sinceramente penso sia un buon prodotto, ha un rapporto qualità/prezzo molto buono (mezzo litro per 3 euro circa), è bio e certificato ICEA, ha un inci semplice (non aspettatevi attivi mirabolanti, dentro c'è un po' di estratto di avena e un po' di proteine del grano, uno zic infinitesimale di pantenolo e stop) ed è adatto ad uso quotidiano perché non aggredisce il cuoio capelluto, né tende a seccare troppo i capelli.
E' molto liquido (e forse si spiega così il fatto che ne abbiamo usato parecchio) e non fa tantissima schiuma (molta di più degli shampoo antos che non ne fanno per niente, meno di quello alkemilla) quindi per avere la sensazione di aver deterso i capelli come si deve forse eccedo con le quantità, ad ogni modo, anche senza l'effetto last piatti, i capelli risultano puliti e leggeri.
Devo usare un balsamo dopo anche se i capelli non risultano ingarbugliati o annodati.
Insomma lo definirei un prodotto onesto. Non avrà un packaging pazzesco, né attivi che promettono miracoli ma è un buono shampoo.
L'unico dubbio è l'accoppiata dei conservanti (sodio benzoato e potassio sorbato) che ad alcuni potrebbero creare dei problemi di sensibilità. Se succede purtroppo dovete sospenderne l'applicazione.
Ok, questo è tutto per questa review flash.
Voi avete provato i prodotti Ekos? Ricordo che sono Pierpaoli (come Anthillys)

3 commenti:

  1. non li ho mai provati, fra l'altro da me non c'è neanche Tigotà. però seguo volentieri l'argomento :)

    RispondiElimina
  2. Acqua e sapone? Pierpaoli ha questa caratteristica di avere tanti punti di distribuzione diversa per tanti prodotti a marchio diverso. Non ho mai capito perché. Alla fine saranno tutte tipologie di prodotti sovrapponibili, quelle da supermercato intendo.

    RispondiElimina
  3. Stiamo usando questo shampoo io e il mio ragazzo e ci stiamo trovando benissimo. Lui non ha problemi particolari con i capelli mentre io li ho tendenti ad essere grassi e cmq mi sto trovando davvero molto bene.
    Dopo l'uso applico una maschera ristrutturante della Schulz.

    RispondiElimina