lunedì 25 maggio 2015

Il giardino di Arianna haul.

Iniziamo la settimana con un nuovo post-haul.
Gli acquisti arrivano ancora una volta dal Giardino di Arianna
Considerato che vi ho parlato delle mie numerose esperienze di acquisto da questo store nemmeno un mese fa vi risparmio sui dettagli della spedizione e vi invito a leggere qui.
Vi basti sapere che il pacco è arrivato velocemente e che era ben curato e imballato. Solo la spazzola tangle teezer di cui vi parlerò fra poco è arrivata con il retro leggermente segnato, ma certamente questo non è dipeso dalla spedizione del negozio, ma suppongo sia un difetto che il prodotto si portava dietro dalla casa madre (la confezione esterna è assolutamente solida e graffi dopo il confezionamento non sarebbero stati possibili, a meno di non tirare fuori la spazzola dall'involucro).
In ogni caso niente che impedisca l'uso del prodotto.
Vediamo cosa ho preso:

- Tangle Teezer, blow-styling hairbrush, half paddle. Lei è senza dubbio la protagonista dell'ordine, ho provato a comprarla per due volte di seguito ma andava sold out in un battito di ciglia, il terzo tentativo è stato quello buono e ce l'ho fatta! E' mia! E' la versione più piccola (si fa per dire è comunque di dimensioni ragguardevoli!) della full paddle e la novità in casa tangle teezer. E' una spazzola piatta che grazie alla propria morfologia (e a quella dei suoi dentini) vanta proprietà anticrespo e volumizzanti e promette di ridurre le tempistiche di asciugatura dei capelli. Se ricordate i dentini sciogli-nodi delle classiche tangle teezer ecco, dimenticateli, questi non sono flessibili, anzi sono piuttosto rigidi, più larghi alla base e più sottili in cima. Sono spazzole diverse ideate per scopi diversi. Io devo ancora testarla a dovere ma per quel che riguarda i tempi di asciugatura dei capelli mi sento di dire che davvero li riduce: al primo utilizzo mi sono ritrovata con i capelli asciutti e la cute ancora bagnata. Più avanti certamente vi darò le mie impressioni a riguardo, ma le prime impressioni sono positive!


In confronto con un pennello di Neve per farvi apprezzare quanto sia grande! Ma la full deve essere grande più della mia testa! 
- Phitofilos, linea i semplici, ibisco. La mia collezione di erbette sta prosperando con un altro nuovo arrivo: l'ibisco appunto. Oltre ad essere un'erba tintoria vanta proprietà anticaduta e all'idea di "curare" i capelli mentre li coloro non ho saputo resistere... dunque è finita nel carrello!
- Il calderone di Gaia, olio solido scrub corpo cocco e vaniglia. Ormai almeno un prodotto di questo brand finisce nel carrello virtuale ad ogni ordine. Con questo ho trovato la pace dei sensi riguardo la profumazione: fra cocco e vaniglia, monoi e vaniglia e caramella mou, preferisco la prima e penso che prima o poi comprerò tutti i prodotti con questa profumazione e ne mangerò i panetti. No, non si mangiano lo so, ma sanno di buono e goloso e sono irresistibili.
 Infine gli omaggi! Erika e Nicola mi hanno inviato tre campioncini ed il crimson diffuser di Neve Cosmetics.
Con questo è tutto, abbiamo qualche prodotto comune? Se avete da dirmi la vostra sulla spazzola o sugli altri prodotti lasciatemi un commento qui sotto!

martedì 12 maggio 2015

Prodotti finiti di aprile 2015

Un po' in ritardo vi mostro i miei prodotti finiti del mese di aprile. Anche questo mese tra i finiti c'è un prodotto Biofficina Toscana che m'ha rubato il cuor :-)
Pronti?
 - Esselunga, linea gabbiano, detergente intimo alla camomilla. E' uno dei miei detergenti intimi preferiti: bell'inci ad un prezzo accessibile. Lo uso da anni e anni ormai e ciclicamente ritorna nel mio bagno. Ne uso altri solo perché mi piace provare prodotti nuovi.
- Sante, doccia schiuma arancio e pompelmo, L'ho recensito di recente (qui) e come prodotto mi è piaciuto parecchio. Lo vedo particolarmente adatto per la bella stagione, considerando il profumo freschissimo di agrumi. Ottimo doccia schiuma, delicato, non secca la pelle... Ricapiterà nel mio bagno :-)
- Dove, deodorante talco. Questa è ormai diventata la mia profumazione preferita! So che non ha un buon inci, ma per tutti i motivi esposti qui continuerò ad utilizzare deodoranti non ecobio (credo sia l'unico prodotto per cui la conversione non ha funzionato).
- Ajanta, sapone vegetale al kiwi. Se devo essere sincera lo trovo un sapone come un altro, senza particolari pregi se non il profumo che si sente all'inizio (pian piano svanisce). Ho provato tutte le variati possibili (in primis cocco!) ma nessuna mi ha mai folgorata. Non particolarmente delicato, ma nemmeno aggressivo, lo compro quando sono in vacanza nelle marche, perché lo trovo in una bottega di quelle equosolidali (da cui ho comprati altri prodotti bocciatissimi oltretutto) per cui spero che almeno parte dei miei soldi vada a sostenere progetti di imprenditoria femminile (microcredito) o dia da mangiare a qualche famiglia che lavora intorno all'indotto.



A questo punto vi chiederete dov'è il prodotto di Bioffina Toscana che ho finito il mese scorso. Beh non ho più la confezione, ma si tratta del balsamo volumizzante protettivo.

Comprato cinque mesi fa, è un prodotto che mi è piaciuto moltissimo. Ne basta veramente poco per districare anche i capelli più intricati: i miei sono sottili e quando si ingarbugliano tendono a spezzarsi inesorabilmente. Applicando questo balsamo i capelli non si tirano, non si stressano e non si spezzano.
Oltre a districare volumizza come il claim suggerisce sin dalle radici. I miei capelli ultrapiatti e senza vita ne hanno tratto giovamento. Il tubo poi è comodissimo da usare. A questo prodotto dedicherò una review apposita. Per ora mi spiace solo di averlo terminato e spero di poterlo ricomprare al più presto. Biofficina Toscana non delude mai.

Abbiamo qualche prodotto in comune? Scrivetemelo qui sotto nei commenti.

lunedì 11 maggio 2015

La rivoluzione dei solari 2015: Acorelle, nature sun.

Ok, ci risiamo: ricomincia la bella stagione e con il sole alto nel cielo - anche in città - è ora di preoccuparsi della protezione solare.
Ne abbiamo già parlato diverse volte in passato (vi ricordate sotto questo sole?) e personalmente ero arrivata alla conclusione che si dovesse scegliere il compromesso migliore fra funzionalità e "naturalità" perché non avevo trovato una crema senza filtri chimici che soddisfacesse le mie esigenze di protezione ma senza sembrare un fantasma.
Ora, anche se l'effetto fantasma in spiaggia non è granché, diventa "accettabile" vista la situazione di relax, ma in città spalmarsi sul viso una crema troppo pastosa che ti rende bianchiccia e che, nel caso, non ti permette di truccarti a dovere o che macchia i vestiti è inaccettabile.
Ecco, ora dimenticate tutte queste considerazioni: sto per darvi le mie prime impressioni sullo spray solare, linea "nature sun", viso e corpo, alta protezione (spf 30) di Acorelle, effetto trasparente e resistente all'acqua, senza filtri chimici, senza zinco e senza le tanto discusse nanoparticelle.



Questo prodotto all'inizio mi ha lasciata veramente perplessa: agitandolo, si sente che il flacone contiene un prodotto liquido, il che permette appunto di essere vaporizzato con lo spray. E questo, per essere un prodotto senza filtri chimici, mi ha lasciata abbastanza sconcertata.
Immaginate poi la sorpresa quando ho vaporizzato questo prodotto e ne ho visto la consistenza leggera e profumata, non unta e facilmente spalmabile!
L'uso è semplicissimo e non ha niente a che vedere con i solari di "vecchia generazione", pesanti e pastosi: basta stendere e massaggiare il solare per non più di un minuto sul viso o dove desiderate applicare la protezione e il prodotto sarà completamente assorbito dalla pelle, senza scie bianche impossibili e aloni bianchicci. Il tocco è la cosa che mi ha stupita di più (e ricordate che già scuotendo il flacone ero sconcertata!), infatti è assolutamente asciutto, setoso e piacevole (giuro che mi sono chiesta se fosse davvero un solare!) e per i primi minuti sulla pelle lascia un gradevole e tenue profumo che svanisce pian piano. Non c'è traccia di unto, non appiccica o macchia e non lascia sensazioni sgradevoli.
L'ho "indossato" in città per qualche giorno non mi ha dato alcun fastidio anche sotto il trucco che peraltro non ha risentito minimamente del fatto che avessi messo un solare.
Vedremo come si comporterà più in là nella stagione, in estate, ma per ora è una vera scoperta. 
Questi sono i prodotti innovativi che ci piacciono tanto e ci facilitano la vita.
Ecco, se proprio devo trovargli un difetto... Nell'atto di vaporizzare, il prodotto, essendo una crema, benché liquida (non fluida, ma proprio liquida), spruzza dappertutto, quindi se dovete applicarlo sul viso abbiate l'accortezza di non farlo direttamente. Vaporizzatene un po' prima sulla mano.
Queste sono le mie primissime impressioni su questo prodotto che credo abbiate capito mi ha notevolmente colpita e stupita positivamente, soprattutto dopo la cantonata cosmica che ho preso lo scorso anno con il latte solare senza fase acquosa...
Ma mia mano cicciona mi aiuta a mostrarvi l'effetto sulla pelle: 
Fuori fuoco U___U, ma vedete quanto è liquida? (e che spruzza un po' dappertutto? xD )
 Un solo tocco ed il prodotto si stende con estrema facilità.
Un minuto di massaggio ed ecco che la scia bianca sparisce
Il risultato è il completo assorbimento: aspettate una manciata di secondi e sarà come non l'aveste applicata, non appiccica e non avrete nessuna sensazione di unto.  
Vi lascio anche l'inci:
Voi avete già provato i solari quest'anno? Raccontatmi la vostra qui sotto!

sabato 9 maggio 2015

Cuccioli d'uomo haul ed esperienza di acquisto.

Ormai ho i miei tre o quattro shop on line di fiducia. A volte sperimento anche negozi nuovi ma più spesso torno dove mi sono  trovata bene e da Laura ci si sente un po' come a casa di un'amica quindi se mi serve qualcosa, spesso mi rivolgo al suo shop on line: Cuccioli d'uomo.
Ci sono le novità più interessanti della cosmesi coniugati a gentilezza e rapidità.
Laura non è solo una persona che mette professionalità nel suo lavoro, è anche cortese e risponde sempre con tempestività alle richieste e alle domande.
Lo shop è strutturato in modo da andare in contro al cliente per ogni necessità, a partire dalle modalità di pagamento accettato (bel sei, qui per scoprirle tutte), alle spese di spedizione accessibili (solo 3,90 euro per ordini entro i 39,90, poi sono gratuite) e alle offerte costantemente presenti.
Le mie esperienze di acquisto presso lo store in questione sono sempre state più che positive. 
Il mio primissimo ordine inoltrato presso questo negozietto, ormai risale ad un anno e mezzo fa.Volevo comprare le erbe di janas ma non trovavo nessun sito che avesse tutto quello che mi serviva.
Poi un giorno, tramite un commento sulla mia pagina facebook scoprii che Cuccioli d'uomo faceva al caso mio. Ho ordinato a scatola chiusa e già allora rimasi soddisfattissima. Oggi è come allora.
Ma cosa ho preso questa volta?

- Bjobj:  maschera per capelli fini all'avena. La volevo da una vita. L'ho usata una volta e ha una consistenza cremosa pazzesca. L'ho stessa con la tangle teezer e l'ho lasciata in posa mentre facevo il bagno e solo dopo ho lavato i capelli. Non mi è servito il balsamo e anche lasciati asciugare all'aria, i capelli erano privi di effetto crespo. Promette bene. Ve ne riparlerò.
- Il calderone di Gaia. Olio solido detergente corpo monoi e vaniglia. Ho svitato la scatolina di alluminio (un amore queste confezioni riutilizzabili!) e sono rimasta folgorata dal profumo. Io voglio tutto l'assortimento di questa piccola azienda che ho scoperto da poco. voglio TUTTO.
- Nabla, diva crime in ombre rose e vertigo. Per ora li ho swatchati sulle labbra e mi sono piaciuti parecchio entrambi. Credo di aver azzeccato i colori per me ma sono pentitissima di non aver preso alter ego. Prossimamente vi farò vedere i miei swatches (e comprerò alter ego). 

Come al solito Laura infarcisce tutti gli ordini di campioncini :-) 
Ecco, questi sono i prodotti che mi sono arrivati da poco ed ho già una nutrita wishlist da esaudire nuovamente. Sempre su cuccioli d'uomo. :-)

Voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Desiderate che le mie prime opinioni su qualcosa in particolare? Lasciatemi un commento qui sotto!