lunedì 25 maggio 2015

Il giardino di Arianna haul.

Iniziamo la settimana con un nuovo post-haul.
Gli acquisti arrivano ancora una volta dal Giardino di Arianna
Considerato che vi ho parlato delle mie numerose esperienze di acquisto da questo store nemmeno un mese fa vi risparmio sui dettagli della spedizione e vi invito a leggere qui.
Vi basti sapere che il pacco è arrivato velocemente e che era ben curato e imballato. Solo la spazzola tangle teezer di cui vi parlerò fra poco è arrivata con il retro leggermente segnato, ma certamente questo non è dipeso dalla spedizione del negozio, ma suppongo sia un difetto che il prodotto si portava dietro dalla casa madre (la confezione esterna è assolutamente solida e graffi dopo il confezionamento non sarebbero stati possibili, a meno di non tirare fuori la spazzola dall'involucro).
In ogni caso niente che impedisca l'uso del prodotto.
Vediamo cosa ho preso:

- Tangle Teezer, blow-styling hairbrush, half paddle. Lei è senza dubbio la protagonista dell'ordine, ho provato a comprarla per due volte di seguito ma andava sold out in un battito di ciglia, il terzo tentativo è stato quello buono e ce l'ho fatta! E' mia! E' la versione più piccola (si fa per dire è comunque di dimensioni ragguardevoli!) della full paddle e la novità in casa tangle teezer. E' una spazzola piatta che grazie alla propria morfologia (e a quella dei suoi dentini) vanta proprietà anticrespo e volumizzanti e promette di ridurre le tempistiche di asciugatura dei capelli. Se ricordate i dentini sciogli-nodi delle classiche tangle teezer ecco, dimenticateli, questi non sono flessibili, anzi sono piuttosto rigidi, più larghi alla base e più sottili in cima. Sono spazzole diverse ideate per scopi diversi. Io devo ancora testarla a dovere ma per quel che riguarda i tempi di asciugatura dei capelli mi sento di dire che davvero li riduce: al primo utilizzo mi sono ritrovata con i capelli asciutti e la cute ancora bagnata. Più avanti certamente vi darò le mie impressioni a riguardo, ma le prime impressioni sono positive!


In confronto con un pennello di Neve per farvi apprezzare quanto sia grande! Ma la full deve essere grande più della mia testa! 
- Phitofilos, linea i semplici, ibisco. La mia collezione di erbette sta prosperando con un altro nuovo arrivo: l'ibisco appunto. Oltre ad essere un'erba tintoria vanta proprietà anticaduta e all'idea di "curare" i capelli mentre li coloro non ho saputo resistere... dunque è finita nel carrello!
- Il calderone di Gaia, olio solido scrub corpo cocco e vaniglia. Ormai almeno un prodotto di questo brand finisce nel carrello virtuale ad ogni ordine. Con questo ho trovato la pace dei sensi riguardo la profumazione: fra cocco e vaniglia, monoi e vaniglia e caramella mou, preferisco la prima e penso che prima o poi comprerò tutti i prodotti con questa profumazione e ne mangerò i panetti. No, non si mangiano lo so, ma sanno di buono e goloso e sono irresistibili.
 Infine gli omaggi! Erika e Nicola mi hanno inviato tre campioncini ed il crimson diffuser di Neve Cosmetics.
Con questo è tutto, abbiamo qualche prodotto comune? Se avete da dirmi la vostra sulla spazzola o sugli altri prodotti lasciatemi un commento qui sotto!

7 commenti:

  1. Risposte
    1. Ha molto incuriosito anche me, anche se non ho i capelli lunghi, fino a volerla comprare solo per provarla. Più che altro volevo qualcosa che aiutasse in una rapida asciugatura! Vedremo come va... Più avanti vi scriverò le mie opinioni!

      Elimina
  2. adoro i prodotti del calderone di gaia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io: dopo che ho provato il primo, sto pian piano comprando tutto il campionario xD Ho anche trovato la mia profumazione preferita :-) cocco e vaniglia <3

      Elimina
  3. Anche io sono incuriosita dalla spazzola, lo ammetto. Aspetto tue notizie future.

    RispondiElimina
  4. Io ho preso un paio di prodotti de Il calderone ma non posso ancora aprirli perché devo terminarne altri T___T Penso finirò per usarli direttamente in Germania, sigh
    In compenso la spazzola mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
  5. Il Calderone di Gaia è un brand che mi attira, ma anch'io temo di mangiare i panetti XD

    RispondiElimina