lunedì 21 settembre 2015

prodotti finiti maggio- agosto 2015

E' da aprile che non scrivo un post di prodotti finiti. In quasi cinque mesi ho finito parecchie cose. Cerco di mostrarvele con un qualche ordine.

Bioturm - shampoo per capelli brillanti e shampoo volume. Avevo scritto qui le prime impressioni e non posso che confermare quanto siano buoni prodotti dal rapporto qualità prezzo particolarmente vantaggioso. Sono shampoo adattissimi per uso quotidiano, sono delicati, fanno schiuma e... districano alla grande. Quando lavo i capelli con gli shampoo bioturm non uso il balsamo, non ne sento la necessità visto che i capelli risultano già districati alla perfezione. Infatti sono i prodotti che uso quando sono di corsa o quando questa estate - luglio più caldo degli ultimi 60 anni, ricordiamo - mi mettevo sotto la doccia cento volte al giorno. Ho regalato lo shampoo della stessa marca per capelli normali a mia sorella, dato che aveva sviluppato un'irritazione al cuoio capelluto per via di chissà quale shampoo (e poi ha peggiorato la situazione andando in farmacia e comprandone uno specifico...) e con questo la situazione si è normalizzata. Devo ancora finire lo shampoo repair. Quello alla caffeina, non so se ricordate, è finito disperso nelle marche. Io ho i capelli sottili e crespi e devo dire che questi aiutano molto, in primo luogo perché districando fanno si che non finisca di lavare la testa con una miriade di capelli spezzati fra le mani e in secondo luogo perché aiutano anche nel tenere a bada il crespo (io comunque dopo mettevo la lozione ricci morbidi di Biofficina Toscana o i cristalli liquidi del calderone di Gaia). Io mi sento di consigliarli, li ho presi da Paola di Ph Naturale che mi ha regalato anche la mini size del prodotto che segue.
Dott. Bronner - magic soap 18 in 1 - questo l'avevo recensito qui e ne ho tessuto le lodi in svariate occasioni. ormai sapete che mi piace molto. In casa è riuscito a trovare un estimatore ancora più entusiasta di me: il fidanzato lo adora, dice che è il bagnoschiuma definitivo. Quella mini size in particolare è stata l'unico prodotto che ha portato via nel suo borsello in un viaggio di pochi giorni che abbiamo fatto a giugno.
Born to bio - spicy energy shower gel - anche questo lo avevo recensito qui. Pur non essendomici trovata male non credo lo ricomprerò, ma solo perché preferisco bagnoschiuma più profumati. Il profumo mi aiuta a rilassarmi e a rendere piacevole il momento della detersione. Lo consiglierei però a tutti i ragazzi all'ascolto: per gli uomini che detestano le note dolci e fruttate questo è perfetto!
Bio season - bagnoschiuma monoi e cocco - Ha un inci del tutto sovrapponibile al collega Born to bio (e visto anche il pack identico penso siano marchi confratelli). Se devo essere sincera mi aspettavo un profumo più intenso (l'ho preso per quello!) in realtà ha un odore molto delicato, dolce e gradevole. Per tutte le altre considerazioni valgono le parole che ho speso per il born to bio: è delicato, fa schiuma e non secca la pelle, nemmeno la mia che tende a seccarsi solo guardandola. Ha una confezione molto carina (dietro c'è come una cartolina), fa allegria e ha un buon rapporto qualità prezzo.
Ekos personal care - shampoo per capelli grassi - avevo recensito qui lo shampoo all'avena della stessa linea, dopodiché da Tigotà ho trovato anche questa versione per capelli grassi (e altre cose che vi mostrerò). Anche in questo caso non posso che confermare quanto detto per il fratello all'avena. Questo all'achillea è un prodotto onestissimo (3 euro per mezzo litro) dal rapporto qualità prezzo davvero interessante. E' delicato, fa schiuma e deterge bene! Non dà problemi di irritazione (gli shampoo per capelli grassi spesso mi irritano il cuoio capelluto forse per tensioattivi troppo aggressivi). In più ha avuto il pregio di non poco conto di far restare puliti i miei capelli almeno un giorno in più.
Ekos personal care, detergente intimo delicato con estratti di camomilla - potrei definirlo come "senza infamia e senza lode", non mi è dispiaciuto ma non mi ha fatto impazzire. Non credo lo ricomprerò ma non perché abbia chissà quali difetti, semplicemente, a livello di prodotti low cost, preferisco quello alla camomilla dell'esselugna linea gabbiano.

Alkemilla - bagno doccia aloe e calendula - non si può non parlarne bene. Ne avevo già parlato qui e confermo: è ultradelicato, lenitivo all'ennesima potenza e rinfrescante. Deterge e lava benissimo. Profumo lieve e gradevole. Da ricomprare.
Università politecnica delle Marche - idrolato di lavanda - E' fatto con la lavanda coltivata a scopi didattici dall'università. L'idrolato di lavanda è uno dei miei preferiti: è astringente e purificante, ma anche lenitivo. Tenuto in frigo e vaporizzato addosso d'estate è una vera goduria con suo profumo che calma e rilassa. Era tantissimo, l'ho pagato pochissimo (lo scopo non era certo vendere ma far conoscere le attività dell'università) e mi è durato una vita. Se l'universit avesse intenzione di produrne ancora ne compro per la vita! 
Ajanta - sapone alla lavanda - Ho già parlato di questi saponi nei finiti di aprile 2015. Di tutta la scorta che ne avevo fatto ne ho ancora uno in uso, sempre alla lavanda. Anche questo senza infamia e senza lode: non è particolarmente delicato ma non è aggressivo. 
Sante - dentifricio - E' il primo dentifricio sante che compro. In genere uso l'elmex arancione che si trova al supermercato. Beh, ho trovato questo altrettanto buono: mi dà la sensazione di bocca pulita e fresca, solo che al mio ragazzo non è piaciuto il sapore (che in realtà non è niente di particolarmente marcato). Non so se lo ricomprerò ma solo per questo motivo, per il resto mi è sembrato un buonissimo prodotto. 

Con questo è tutto! Devo pensare a come riciclare le confezioni Bioturm che mi piacciono un sacco... Avete qualche idea? Abbiamo qualcosa in comune?

5 commenti:

  1. La shampoo volume di Bioturm mi era piaciuto parecchio, prima o poi lo riacquisterò. Ed anche a me è dispiaciuto gettarne le confezioni ma non ho mai pensato a poterle riciclare...cosa metterci?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so! Cercavo idee. Anche solo svuotarci dentro detergenti dalle confezioni più prosaiche :-)

      Elimina
  2. Non ho mai provato nessuno dei prodotti citati, mi segno qualcosa perché alcuni sembrano interessanti per me! :)

    RispondiElimina
  3. Quanti bei prodottini! Io ci metto secoli a finire le cose! XD Sono particolarmente interessata ai vari shampoo della Bioturm! Prima o poi ne proverò almeno un paio! Buona serata :)

    RispondiElimina