lunedì 18 luglio 2016

#TestaConNoi2016 Natura equa - crema viso protettiva e Natyr - crema detergente viso idratante

Ed ecco che il mese di tempo che ho avuto per testare i prodotti che mi sono stati inviati dagli amici de Il giardino di Arianna volge al termine.
Se non sapete di cosa sto parlando faccio una premessa: qui potete trovare la descrizione di questa iniziativa che - appunto - si chiama "Testa con Noi 2016".
Io mi sono candidata (vedi qui) e sono stata scelta, con un'altra ragazza blogger, per testare questi prodotti viso e raccontarvi cosa ne penso. Questo mese sono già state scelte un paio di ragazze per testare un prodotto per capelli (lo shampoo bioturm per capelli brillanti che io ho già recensito in passato) e il mese prossimo chissà... Voi tenete d'occhio la pagina del negozio per rimanere aggiornati sulle novità :-)

Allora cominciamo?
Per meglio farvi rendere conto dell'efficacia dei prodotti vi descrivo un po' la mia pelle che normalmente è tendenzialmente secca e con rossori diffusi, niente imperfezioni. Durante la primavera però ho attraversato un brutto periodo, con rossori molto (molto! sembravo un'aragosta!) più vistosi del solito, ispessimenti, imperfezioni varie. Sinceramente non so bene quale sia stata la causa scatenante di questa reazione, ma ho provato più o meno di tutto (creme lenitive, gel d'aloe, a non mettere la crema del tutto etc...) ma mi vedevo bene solo dopo aver fatto uno scrub energico al viso... Solo che non potevo certo abusarne!
Così quando ho saputo che il primo appuntamento con il testa con noi era per provare la crema viso protettiva di natura equa per pelli sensibili e delicate mi sono candidata.









Non avevo mai provato nulla di questo brand ma ne ho sempre sentito parlare benissimo, dunque la curiosità era tanta, come la voglia di cercare di normalizzare la situazione.
Leggendo la descrizione del prodotto sembrava che questa crema fosse stata pensata per me: 


Per mia fortuna sono stata scelta ed eccomi qui a raccontare la mia esperienza.
La crema sembra molto corposa, cosa che mi ha preoccupato non poco all'inizio. In realtà leggendo l'inci (inizia con acqua e glicerina) mi sono tranquillizzata, non poteva essere poi così pesante! E, infatti, sono stata felice di constatare che in realtà si assorbe benissimo e piuttosto velocemente, massaggiando con movimenti circolari. Non trasuda via dalla pelle nemmeno con l'afa di questi giorni e con questo ho gridato al miracolo. Per queste prime caratteristiche si è rivelata anche un'ottima base per l trucco, anche se ultimamente, ad essere onesta, a parte la base con il fondotinta minerale, cipria, blush, non mi sto truccando molto. Basta una modica quantità di prodotto, tant'è che dopo un mese il vasetto è praticamente ancora pieno! 
Contiene il mio attivo preferito e indispensabile, ovvero l'acido ialuronico che idrata la pelle, burro di karité e il mio amato olio di vinaccioli che è antiossidante, protegge la pelle dall'invecchiamento e aiuta il microcircolo capillare (utile per chi come me soffre di rossori diffusi).
Devo dire che dopo questo mese di utilizzo la situazione del mio viso è nettamente migliorata: la mia pelle è tornata liscia, senza ispessimenti strani, i rossori si sono attenuati moltissimo (riesco ad uscire struccata!) e le imperfezioni sono sparite. Mi ha aiutato tantissimo a normalizzare la situazione della pelle che era impazzita e iper-reattiva.
Ha anche un filtro solare utilissimo in questo periodo estivo e a cui io non rinuncerei mai! E' senza profumo.
Dunque io promuovo questa crema a pieni voti, si merita la lode, è davvero una delle più valide che abbia mai provato (e ne ho provate parecchie!).
In più la filosofia dell'azienda mi piace moltissimo: il claim recita "per una cosmesi etica e naturale" e utilizzano materie prime a km zero o comunque equosolidali. Non si potrebbe desiderare nulla di più.

Ecco l'inci:
aqua (water), glycerin, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii 
(shea) butter), olea europaea fruit oil (olea europaea (olive) fruit oil), vitis vinifera seed oil 
(vitis vinifera (grape) seed oil), betaine, cetearyl alcohol, dicaprylyl ether, glyceryl stearate, 
glyceryl stearate citrate, octyldodecanol, ethylhexyl stearate, sodium pca, titanium dioxide, sodium hyaluronate, aloe arborescens leaf extract, crocus sativus extract, allantoin, tocopheryl acetate, bisabolol, , xanthan gum, benzoic acid, dehydroacetic acid, lecithin, tocopherol, ascorbyl palmitate, aluminium starch octenylsuccinate, phenoxyethanol citric acid.

Nel pacchettino (bellissimo, Erika e Nicola fanno pacchetti meravigliosi, sempre degni del più bel regalo) contenente la crema c'era anche la crema detergente viso idratante "pret a partir" di Natyr- Altromercato. Di questo brand avevo provato altri prodotti molto tempo fa, che ho trovato pessimi, quindi se per la crema viso avevo delle aspettative, su questo prodotto, sinceramente non nutrivo molte speranze che mi potesse piacere.
Sbagliavo.





E' una crema fluida formidabile. E' di una delicatezza estrema, deterge il viso senza aggredire la pelle, non secca e non fa effetto "pelle che tira" che personalmente mi fa diventare matta.
Ha un inci veramente interessante: per idratare la pelle e lasciarla morbidissima contiene zucchero come secondo ingrediente! Mi ha veramente colpita positivamente. Anche di questo ne serve poco, da distribuire sul viso inumidito, fa schiuma, deterge bene e si sciacqua via facilmente. Usandolo solo la mattina, dopo un mese ho ancora prodotto utile nella confezione che è da viaggio (30 ml) perfetta per essere portata nel beauty delle vacanze! Ha un lieve profumo dolce e gradevole.
Inci:
Aqua, Saccharum officinarum extract*, Glycerin, Coco-glucoside, Aloe barbadensis leaf juice, Sodium coco-sulfate, Polyglyceryl-4 caprate, Xanthan gum, Copaifera officinalis resin, Lactic acid, Potassium sorbate, Sodium benzoate, Parfum°, Limonene°, Linalool°, Benzyl salicylate°, Benzyl alcohol°, CI 77891. Ingredienti del Commercio Equo e Solidale: 53% (acqua esclusa) * ingredienti biologici

E con questo è veramente tutto e concludo molto positivamente la mia esperienza con il Testa con Noi 2016 in collaborazione con il Giardino di Arianna. Sto adorando questi prodotti come non mi succedeva da tempo! Se voi avete esperienza con questi brand mi raccontate in commento la vostra esperienza? Se avete domande sarò lieta di rispondervi qui sotto. Al prossimo post. M.