lunedì 13 marzo 2017

Haul Aroma zone

Il mio proposito di ban cosmetico è naufragato miseramente. Lo avrete capito sia da instagram che da facebook, ed ora ne darò riprova anche qui sul blog.
Vi mostro l'ultimo pacco arrivato, frutto di un ordine collettivo fatto con le ragazze di Passione Henné, il gruppo facebook di cui vi avevo già parlato.



Presa dalla febbre dell'henné, in cerca di nuove miscele da sperimentare, ho voluto comprare il brun grenat di cui ho sentito parlare benissimo. Si tratta di un mélange di ben 10 piante, studiato per essere coprente sui capelli bianchi, senza dover fare il doppio passaggio (ah! sollievo!). Dovrebbe donare riflessi color granato intenso sui capelli castani o bruni. 
L'inci: Lawsonia inermis, Isatidis tinctoria, Acacia catechu, Hibiscus rosa, Mallotus philippinensis, Coffea arabica, Camelia sinensis, Emblica officinalis, Acacia consinna, Eclipta alba powder.
La seconda erbetta ayurvedica (inedita per me) è il kachur sugandhi utilizzata per fortificare i capelli e stimolarne la crescita. Dovrebbe avere un potere volumizzante e donare lucentezza ai capelli sottili.
Il resto sono tutti attivi cosmetici + il conservante (cosgard).
Fitocheratina: non credo abbia bisogno di presentazioni: polvere di proteine ​​del grano idrolizzate, utile nella cura dei capelli. 
Pantenolo o provitamina b5: è un toccasana per i capelli (avete presente il pantène? Ecco da cosa ha preso il nome, voleva rimandare al pantenolo). E' un attivo cosmetico fortifficante capillare (e non solo).
Ceramidi vegetali: sono grandi amiche della pelle e utili per rafforzare e proteggere i fusti dei capelli.
Inulina: idratante e condizionante 
Polvere di miele: ricca di zuccheri e di sostanze nutritive è un attivo cosmetico idratante nutritivo. 
Tutti questi ingredienti mi serviranno per fare un semplice spray per capelli.
Anzi se avete una ricetta da condividere mi fate felice!

2 commenti: